Vuoi vincere a padel ? Non procrastinare: assalta la rete. Questa è la chiave per respingere i tuoi avversari e soprattutto vincere i punti.

Sulle nostre colonne tecniche, ci hai chiesto se era possibile un gioco di fondo corsa al padel. Cercheremo di risponderti.

Il padel è uno sport in cui la rete è di primaria importanza. Tuttavia, quando iniziamo il padel, possiamo avere questo riflesso per rimanere in fondo al campo. Ma è una brutta strategia perché:

  • Rimani in una posizione difensiva per tutta la partita
  • Non siamo nella migliore posizione offensiva per guadagnare un punto
  • Non attacchi i tuoi avversari
  • E se il tuo partner va al volo, stai peggio.

Il padel è uno sport praticato da due. Non dimenticarlo. Non suoniamo da soli. è quindi indispensabile trovare l'osmosi giusta per arrampicarsi sulla rete.

Quando inizi, potresti voler rimanere dietro la tua linea ... Ma se vuoi evolvere, nessuna scelta: devi abituarti ad apprezzare la rete.

Esistono diverse soluzioni per superare questo corso.

  • Per prima cosa, leggi i nostri tutorial sul padel. Lo prometto, ci sono solo cose serie. E questo può solo aiutarti.
  • Quindi segui alcune lezioni o corsi di paddle. Quando inizi, è importante non acquisire questi difetti che saranno quindi complicati da rimuovere. Prendi alcune lezioni nel tuo club per iniziare con le armi giuste.

Vieni da tennis e sei allergico alla rete? Cambierai rapidamente idea al padel. Ricorda, quasi 3 anni fa, Gaël Monfils, l'ex giocatore di paddle numero uno francese, è tornato a giocare a paddle e soprattutto sulla pallavolo. Un tema che avevamo affrontato durante un'intervista al Central Padel Lyon, il primo grande centro di paddle.

Gael Monfils: "Il padel guida la pallavolo per il tennis"

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.