Una delle specificità delle competizioni di padel in Francia è il sistema NO AD in un gioco. Uguale: punto decisivo. Frédéric RICHEME, JAT al Tennis / Padel Club di Pau è tornato su questo famoso NO AD che ci fa tremare così tanto.

È sfocato, ci rompiamo! Ma perché una tale pressione! Cosa ci mette in questo stato?

IL PUNTO DECISIVO

Molti giocatori di tennis non supportano questo formato di gioco e tuttavia in molte formule, è il gioco NO AD o gioco senza vantaggio, o detto punto decisivo, che è obbligatorio.

Cosa ci dice la guida alla competizione Padel:

"A partire da questo anno sportivo 2017, cinque formati di gioco sono disponibili in Padel, ma a determinate condizioni (vedi sotto - Categorie di tornei).

Formati lunghi:

  • Formato 1: 2 imposta i giochi 6 (formato tradizionale)
  • Formato 2: 2 imposta i giochi 6, 3em e il gioco super decisivo sui punti 10
  • Formato 4: 2 imposta i giochi 6, nessuna pubblicità, 3em e il gioco super decisivo sui punti 10

Brevi formati:

  • Formato 6: 2 è impostato su giochi 4, nessuna pubblicità, gioco decisivo su 3 / 3, 3th e gioco super decisivo su 10 punti
  • Formato 9: 1 impostato su giochi 9, nessuna pubblicità, il gioco decisivo su 7 punta su 8 / 8

Tutte le partite contano per una partita completa, coefficiente 1. »Pagina 9

In altre parole, i formati 3 su 5 consentiti in competizione devono essere riprodotti NO AD. Quindi consiglio a tutti i giocatori di fare una partita di allenamento massima in No AD, per resistere a questa pressione.

È con la forza dell'allenamento che si rimuove questo blocco mentale che si blocca con 40A.

E inoltre, sono i rilanci che decidono dal lato del servizio. Molto spesso, la coppia convalida il miglior turner.

Le regole non sono scelte dagli arbitri, non ha senso chiedere a loro, l'opportunità di giocare con vantaggio sui formati 4, 6 e 9. E come promemoria, non giochi a tennis ma al padel, quindi devi accettare le variazioni dei regolamenti.

Buon padel a tutti!

Frédéric RICHEME

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.