[vision_content_box style = "autumn" title = "Pierre Lamoure"]PIerre LamourIl "francese" esiliato in Spagna, professore e direttore tecnico del padel club di Vals Axarquia di Torre del Mar, lancia il suo padel di colonna "tecnico e tattico". Trova regolarmente articoli e video su come giocare a padel con Pierre Lamoure. maggiori informazioni qui sul suo programma. [/ Vision_content_box]

Un grande classico del WPT! Spettacolare, il "by 3" vuole essere uno smash paddle definitivo le cui uniche parate sono uscire dalla porta per provare a rimetterlo in gioco o per i migliori giocatori per contrastare lo smash prima che la palla tocchi la parete di fondo .

problematico

Sei in attacco, in rete e ricevi un pallonetto non troppo profondo, vuoi quindi guadagnare il punto facendo lasciare la palla dalla parete laterale dopo aver toccato la parete del fondo.

Soluzione:

Questo scatto è sicuramente il più tecnico di questo sport. Corrisponde esattamente al servizio sollevato svolto nel tennis.

  • Inarca leggermente il corpo
  • Unisci i piedi
  • Flex quindi salta in avanti
  • Polso sparato verso l'esterno (pronazione)
  • Alta velocità della testa della racchetta
  • Colpisci la palla il più in alto possibile sopra la testa
  • Colpiscilo con la parte superiore della racchetta da "7: 00 a 14h00"

Due raccomandazioni, tuttavia:

Devi essere in grado di avanzare nella palla al momento dell'impatto nella racchetta saltando in avanti.

Dobbiamo concentrarci più sulla tecnica che sulla forza

Punto di impatto al suolo: poco prima della linea

Punto di impatto del muro: approssimativamente al primo palo inferiore

Nota: questo tiro a paddle è tecnicamente impegnativo e fisicamente abbastanza impegnativo. Ti consiglio di praticarlo spesso e non abbastanza a lungo da non stancare la spalla e il polso

Buona fortuna E molto rapidamente

Pierre Lamouré

Pierre Lamouré è uno dei pilastri tecnici di Padel Magazine. Il fondatore di Upadel.net, offre regolarmente temi tecnici e tattici intorno al padel. Qualche domanda? Una richiesta? non esitate a contattarlo all'indirizzo pierrelamoure@padelmagazine.fr