Il montepremi (in contanti) ai tornei di paddle rimane a discrezione degli organizzatori, soggetto tuttavia a determinate regole:

- Tutti i premi annunciati devono essere assegnati, indipendentemente dal numero e dalla classifica delle squadre iscritte, e anche se il torneo non va a buon fine, nel qual caso i premi devono essere condivisi tra i giocatori rimasti in gara, tenendo conto l'avanzamento del dipinto.

- Qualsiasi squadra che, a meno che la scusa non sia riconosciuta valida dal comitato del torneo, non giochi le proprie possibilità fino alla fine del torneo, quindi perde il diritto al premio, a condizione che questo torneo abbia avuto luogo entro le scadenze stabilite dal calendario.

- Qualsiasi squadra in cui uno dei giocatori viene riconosciuto ferito al termine di una partita che ha vinto, indipendentemente dal fatto che sia sostituito o meno per il resto del torneo, deve ricevere il premio a cui ha diritto fatto della sua vittoria. Alla potenziale squadra sostitutiva verrà assegnato, oltre al prezzo risultante dalla sua sconfitta, qualsiasi differenza di prezzo risultante da eventuali vittorie successive.

- In eventi di consolazione o fine di tavoli intermedi, il valore del primo premio (in contanti) deve essere inferiore all'ultimo premio dell'evento principale. D'altra parte, i lotti identici possono essere assegnati per un tavolo intermedio e un tavolo finale; quindi il vincitore di un tavolo intermedio può ricevere, ad esempio, premi più grandi rispetto al finalista del quarto del tavolo finale.

Distribuzione dei prezzi raccomandata dalla FFT

Ecco la ripartizione dei prezzi che abbiamo raccomandare, sapendo tuttavia che la distribuzione del montepremi è determinata dall'organizzatore del concorso.

Nota: le partite di classificazione consentono solo di differenziare i ranghi finali delle squadre in termini di punti, ma non consentono in alcun modo di differenziare premio denaro.

montepremi del torneo-to-paddle

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.