Durante un intervista con Padel Magazine su Betclic Premier Padel Bordeaux P2, Miguel Lamperti è tornato alle condizioni attuali dei giocatori di padel professionisti.

Viaggio costoso…

L'argentino, che oggi è al 49esimo posto nel ranking FIP, ci ha spiegato che per giocatori come lui che non fanno più parte dell'élite del padel globale, non è facile cavarsela finanziariamente.

“Oggi è molto più difficile economicamente per il giocatore che sta oltre la Top 20. Prima il circuito era per l'80% in Spagna e abbiamo giocato praticamente cinque tornei all'estero. Oggi, su 25 tornei, 19 all'estero !

È molto caro, tra aereo e pullman da pagare…”

Infatti, se i migliori generalmente se la cavano molto bene, con montepremi superiori a quelli dell'epoca World Padel Tour, è molto più difficile per chi ha difficoltà a interpretare ruoli da protagonista. Da lì a rimpiangere il WPT? Il nativo di Bahia Blanca risponde:

"Per me il World Padel Tour ha fatto un lavoro incredibile. Alla fine cerchiamo sempre di migliorare tutto ma credo che il World Padel Tour impostare l'asticella molto in alto.

Premier Padel fa un lavoro molto importante. Poter giocare al Roland-Garros, giocare in Italia, non lo avremmo mai sognato. Tuttavia, per un giocatore che non è tra i primi 20 o 30, il costo è diventato molto alto. È quasi impossibile avere un allenatore e poterlo pagare.

Al primo turno o all'ottavo vinci 2000 € e le spese ammontano a 3000 €. E ancora, bisogna riuscire ad arrivare all'ottavo, cosa non sempre facile. I nostri marchi fanno molti sforzi per noi, fanno di tutto per garantire che il giocatore padel possono guadagnarsi da vivere facendo sport."

Il calendario 2024 Premier Padel :

Calendario-2024-Primo-Padel-aggiornamento

Una situazione ancora peggiore per i giocatori di previas…

Come probabilmente saprai, i migliori giocatori in padel del mondo vivono quasi tutti in Spagna. È qui che troviamo gli allenatori più esperti, i migliori partner di allenamento. Quindi, su World Padel Tour, che basava la maggior parte del suo programma sulla Spagna, il viaggio era poco costoso. In particolare, i giocatori potevano condividere il carpool per andare ai tornei e talvolta ospitarsi a vicenda.

Ma oggi bisogna prendere l'aereo, con biglietti costosi, e molto tempo passato a viaggiare, ad esempio con il tour sudamericano durato tre settimane. Ciò significa tante notti in albergo da pagare ma anche tante volte fuori casa. E quando sappiamo che molti giocatori che partecipano alle qualificazioni danno lezioni nel proprio club per poter finanziare la propria stagione...

Infine, come vediamo nel montepremi del 2024, i giocatori che perdono nelle qualificazioni non vincono soldi, quindi devono avere molti sponsor per poter sopravvivere. Ma quando sei il centesimo giocatore padel globale, non è facile attrarre investitori…

Il premio in denaro del 2024 è attivo Premier Padel :

Primo-Padel-Distribuzione-Premio-2024

Hai capito, il Premier Padel non rappresenta necessariamente un miglioramento a livello economico per tutti questi attori della seconda o terza zona. Senza contare che per poter guadagnare punti e partecipare ai tornei più importanti, bisogna anche recarsi al FIP Tour, un circuito con premi finanziari molto bassi e che spesso richiede viaggi così importanti...

Comprendiamo meglio perché alcuni vorrebbero lasciare la PPA...

Xan è un fan di padel. Ma anche il rugby! E i suoi post sono altrettanto incisivi. Preparatore fisico di diversi padel, scopre post atipici o tratta argomenti di attualità. Ti dà anche alcuni suggerimenti per sviluppare il tuo fisico per il padel. Chiaramente, impone il suo stile offensivo come sul campo di padel !