Padel L'intelligence ha esaminato l'inizio della stagione del circuito Premier Padel fare un'analisi statistica dei primi cinque tornei. Il nostro partner ha studiato in particolare due criteri: il numero di tiri giocati per punto e il numero di punti giocati per partita.

Partite a senso unico ad Acapulco

Tra i Gentlemen, solo un torneo si distingue per numero di punti giocati per partita: l'Acapulco P1. Mentre gli altri quattro eventi hanno registrato numeri simili, il torneo messicano ha avuto una media molto più bassa, il che significa che c'erano meno partite in programma in America Centrale.

Media punti a partita uomini Padel Intelligence

In secondo luogo, il P1 di Acapulco è nella mediana in termini di numero di tiri giocati per punto. Qui si contrappongono due estremi: il Major del Qatar con il totale più alto e il P2 di Puerto Cabello con il totale più basso. Se ne deduce che a Doha la partita è stata più lenta e che al contrario i giocatori hanno potuto fare più facilmente la differenza sulle veloci piste del Venezuela.

Tiri medi per punto per gli uomini Padel Intelligence

Partite giocate a Bruxelles

Per quanto riguarda le donne, notiamo che il P2 della scorsa settimana a Bruxelles è stato il torneo più competitivo di inizio stagione. Sulle piste della Gare Maritime le partite hanno registrato una media di 139 punti giocati a partita, un valore decisamente superiore rispetto ai quattro eventi precedenti.

Punti medi per partita, ragazze Padel Intelligence

Come per le loro controparti maschili, le giocatrici hanno avuto maggiori difficoltà a raggiungere i punti nel Qatar Major, che ha la più alta media di colpi giocati per punto. Altro elemento che possiamo ricavare da queste tabelle: la media più alta tra i Gentlemen (8,8 a Doha) è di poco superiore alla media più bassa tra le Ladies (8,7 a Riyadh e Puerto Cabello), il che evidenzia la differenza di velocità tra le due categorie nella classifica gioco, che è molto più tranquillo nelle Ladies.

Colpi medi per punto, signore Padel Intelligence

Infine, l'ultimo grafico di Padel L'intelligence che ha preso in considerazione la media dei tiri giocati per partita in entrambi i tavoli (maschile e femminile) conferma infatti che le condizioni di gioco più lente si sono verificate in Qatar e che le più veloci sono state a Puerto Cabello.

Martin Schmuda

Un giocatore di tennis competitivo, Martin ha scoperto il padel nel 2015 in Alsazia ed è apparso in alcuni tornei a Parigi. Oggi giornalista, si occupa di cronaca padel pur continuando la sua ascesa nel mondo della pallina gialla!