Ieri sera Franco Stupaczuk et Martin Di Nenno ha subito la sesta sconfitta consecutiva Fede Chingotto et Alejandro galan. Una partita persa in due set, 6/2 6/4, dove i due argentini si sono sottoposti solo alla legge del Chingalan… di nuovo.

Un inizio di stagione complicato

È quasi l'inizio della stagione da incubo per una delle coppie più in forma alla fine della stagione 2023, Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno, che l'anno scorso hanno scosso i numeri 1 del mondo, stanno avendo un inizio di stagione catastrofico: si è giocata solo una finale su dieci tornei…e zero titoli al momento.

Ovviamente, data la qualità del loro finale di stagione 2023, ci aspettavamo di vedere il superpibes al suo massimo quest'anno. Solo che, dopo quattro mesi di gara, abbiamo l'impressione che Stupa e Di Nenno siano totalmente sopraffatti dai loro principali avversari : Galan/Chingotto e Coello/Tapia.

Nessuna vittoria contro queste due coppie in questa stagione. Potrebbe esserci una spiegazione per Chingalan perché, essendo questa coppia relativamente recente, ci vuole sempre tempo per adattarsi…e questo è del tutto normale! D'altra parte, di fronte ai numeri 1 del mondo, credevamo che il superpibes avevano trovato la soluzione per batterli... cosa che al momento non è così!

Escluso dalla corsa per il primo posto?

Durante il Qatar Major, Franco Stupaczuk ha parlato al nostro microfono dicendoci che: “Se facciamo la stessa stagione dell'anno scorso, possiamo ottenere il primo posto.Tuttavia, gli argentini sembrano partire troppo lontano in questa stagione per poter conquistare il primo gradino del podio. Non contenti di essere senza titolo, ereditarono anche una caduta in classifica, con la nuova modalità di posto della FIP.

Ovviamente, a Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno nulla sorride.

Non bisogna però sbagliare, gli argentini restano comunque due dei migliori giocatori del mondo. Se non fosse stato così, probabilmente non avrebbero vinto così tanti titoli la scorsa stagione! Tuttavia, in questa stagione, il superpibes non sembrano correre per il primo posto, a differenza Chingalan.

Naturalmente speriamo solo in una cosa, quella Martin Di Nenno e Franco Stupaczuk ritrovano fiducia in questa stagione, per venire ad infastidire i due orchi del circuito: Coello/Tapia e Chingotto/Galan.

Gwenaelle Souyri

Fu suo fratello che un giorno gli disse di accompagnarlo su una pista. padel, da allora, Gwenaëlle non ha mai lasciato la corte. Tranne quando si tratta di andare a vedere la trasmissione di Padel Magazine , World Padel Tour… O Premier Padel…o i Campionati Francesi. Insomma, è una fan di questo sport.