In questo nuovo articolo, affronteremo un argomento delicato di padel francese : le padel la percezione e la sua concorrenza talvolta ritenuta sleale da padel privato.

Il caso che ci viene presentato è quello diDNA sportivo. Il club teme che il municipio costruirà un padel con un aggiornamento smaltimento gratuito.

DNA sportivo
Union Journal

Pensi che la libertà possa essere un ostacolo o un'opportunità sviluppo di padel in Francia ?

Desideriamo le sovrastrutture svedesi, ma è possibile fare lo stesso in Francia con il sistema attuale?

La FFT è stata mobilitata più volte su questi argomenti. Un tema su cui lavorerà sicuramente per evitare di trovarci in una situazione troppo critica.

Molti club privati ​​si lamentano di una presunta politica FFT "troppo pro club comunali"Quando i tennis club comunali creano campi da tennis padel proprio accanto a loro con "tutto l'aiuto e il supporto della FFT".

Per alcuni i club comunali consentono ai giocatori di giocare a un costo inferiore, e quindi”democratizzare la pratica". Strutture private, dal canto loro, quali offrire attività, di cui spesso sono stati pionieri padel nella loro regione, e che hanno fatto investimenti significativi, si sentono offesi quando i terreni sovvenzionati atterrano nella loro area con prezzi più bassi. Una voce che dobbiamo anche sentire.

Ovviamente non possiamo generalizzare perché tutti i casi sono diversi. In alcuni luoghi, i municipi stanno attenti non invadere l'attività delle strutture private sui loro comuni. Ma non è così ovunque. Né si può dire che tutti i circoli municipali operino allo stesso modo. Per alcuni lavorano anche in partnership con strutture private.

Queste sono due idee opposte di sport, ed entrambe hanno i loro argomenti. Manca solo una linea guida verso la quale convergere tutti i club (privati ​​e pubblici). Ed è qui che FFT potrebbe portare tutti ad essere d'accordo.

Qualche opinione su questo argomento? Non esitate a condividerli con noi.

Fonte foto: https://www.lunion.fr/

Alexis Dutour

Alexis Dutour è appassionato padel. Con la sua formazione in comunicazione e marketing mette le sue competenze al servizio di padel per offrirci articoli sempre molto interessanti.