Alix Collombon ha aperto la palla della cronaca di ''l'intervista insolita", Abbiamo trovato un giocatore altrettanto sorridente sul campo o fuori: Mathieu Lapouge.

Dopo diverse ore di ricerche nel suo passato alla ricerca di documenti, nulla da segnalare. O quasi! Perché anche se non lo nasconde, e sembra essere anche piuttosto orgoglioso (con sorpresa di molti), è un fan del PSG.

Molto più discreto sui social network da quando la sua squadra del cuore ha attraversato percorsi con il Real Madrid, spende i suoi nervi su pallonetti (o meglio pallonetti) avversari.

(questa parte del testo è stata imposta dal suo sponsor Black Crown)

Giocatore molto potente che non gli impedisce di avere una mano molto abile, è il prototipo perfetto del giocatore destro.

Allo stesso tempo morbido e forte, duro e tenero, è un piacere vederlo evolvere sul campo come a casa.

(Commenti imposti dal suo compagno e corona nera)

Andiamo! Dopo un dolce aperitivo Mathieu, è tempo per noi di intervistare la persona interessata.

Mathieu è finalmente tuo!

  • Presentati ai nostri lettori che non avrebbero l'immenso onore di conoscerti!

Ciao, ho 34 anni, misuro 1m90 per 91 kg.

  • Classifica e migliore classifica padel?

Attualmente 23 th, miglior ranking 12ème

  • I tuoi soprannomi nella vita?

Mamath

  • Il tuo numero fortunato?

il 7

  • Giochi a sinistra oa destra?

Destro come mancino!

  • Il tuo partner preferito?

Mia figlia Liah, ma nel paddle direi il mio Fab Veber per tutto ciò che abbiamo vissuto e Momo (Morgan Mannarino) per tutto ciò che viviamo insieme.

  • Un aneddoto su di lui?

Un articolo non sarebbe abbastanza, sfortunatamente.

  • Con quale giocatore ti piacerebbe giocare?

Juan Martin Diaz Adoro ma è mancino come me.

Miguel Lamperti per la sua classe naturale.

  • La tua pipì?

Non ce l'ho, nessuno mi spaventa ... Oh se i proiettili usati!

  • Il tuo capro espiatorio?

Il mio telefono dopo una sconfitta.

  • Il tuo peggior ricordo di padel?

Ho molti bei ricordi nel padel per il momento, ma direi che non potevo andare alla Setteo Team Cup con la mia squadra l'anno scorso perché ero bloccato sulla schiena. Troppo difficile seguire la partita a distanza in attesa della qualificazione per il Barcellona.

  • Se tu fossi Zidane, perdoneresti Materazzi

Sì, sono un bravo me e un calcio ancora molto.

  • Il tuo piccolo piacere un po 'vergognoso?

Una caipirinha fatta in casa, seguita da un piccolo giapponese domenica sera di fronte a un gioco del PSG.

  • Con chi sei confuso?

Alain Deloin ... molto lontano ... (Cartellino giallo per Mathieu Lapouge per questa battuta troppo spesso usata dagli ultimi anni di 20)

  • Il tuo travestimento per una serata al Franck Binisti?

In discoteca, glitter e sfera a specchio.

  • La canzone di cui non sei orgoglioso della tua playlist?

Una brava Lara Fabian, vai suppongo!

  • Hai una scelta, cosa vuoi reincarnare?

In Turtle, è una tartaruga troppo elegante.

  • Il tuo giuramento preferito?

Mi spezza la c ......... (Non siamo lontani dal cartellino rosso!) Il favorito di Juron dei Marsigliesi, una dichiarazione da fare in sua difesa, signor Lapouge?)

  • PSG / Barca 2017 o PSG / Real 2018?

PSG / REAL 2018 è andato meglio, nessuna sorpresa indietro. Sono stato scioccato l'anno scorso ...

  • Preferisci avere i capelli sciolti ovunque o non hai più il diritto di raderti per 5?

Lo stile dell'orso non fa per me, quindi la completa depilazione (foto in arrivo in un prossimo articolo!)

Intervista di Mario Cordero

Mario Cordero

Mario Cordero è un bravo tecnico della squadra. Osserva, analizza, ritorna su temi per portare la sua esperienza. Completo, l'uomo è come nel campo!