Il Vendôme Tennis Club ha inaugurato il centro paddle (un primo a Loir-et-Cher), guidato dall'inizio alla fine alla perfezione con l'aiuto del suo presidente Eric Regnard e di una squadra molto generosa, la chiave del successo di questa società sportiva.

[src googlemap = ""Larghezza =" 150 ″ altezza = "150 ″]

I politici / eletti ci credono

All'inaugurazione erano presenti:

  • Maurice Leroy, deputato e presidente del consiglio di contea. Ex ministro della città.
  • Pascal Brindeau Sindaco di Vendôme
  • Thierry Grandgreorges le Segretario generale della Lega Centrale della FFT
  • Christian Emonet presidente del comitato di contea di tennis da Loir et Cher
  • Consigliere regionale Pascal Usseglio
  • assistenti sportivi della città

Poco prima della mostra di paddle realizzata dalla Francia Padel Pro, l'ex ministro della città, Maurice Leroy ha provato la sua mano al padel e ci ha spiegato che era sbalordito dal "accessibilità di questo sport". Ed è più in generale questo messaggio che i rappresentanti della FFT e della regione hanno fatto durante i loro discorsi.

Commento finanziato questo progetto?

Una generosità e un crowdfunding molto generosi a Vendôme. Anche Eric Regnard, presidente del Vendome Tennis Club, ha chiarito durante il suo discorso perché ha spiegato che "tutti gli attori della città avevano partecipato all'avventura padel ". Anche la club house è stata rinnovata grazie ai volontari 35 che contano il club!

Più specificamente, i campi da paddle costano in totale 100.000 € "40% municipio, 30% regione, 15% sponsorizzazioni private, 15% club".

Un quartetto vincente poiché il club è stato in grado di completare il suo progetto padel.

VW Sports è stato anche in gran parte ringraziato per il suo lavoro nella costruzione dei campi da paddle. "Grazie al loro lavoro, siamo stati in grado di offrire queste piazzole per paddle in tempo utile prima delle vacanze estive.".

Perché la costruzione di questo padel club?

Innanzitutto, l'USV ha sofferto di un basso tasso di occupazione della terra. Inoltre, funzionava solo 3 mesi all'anno.

L'idea era di sostituire questo campo da tennis, complicato da mantenere dai campi da paddle 2.

Il vantaggio: questa è stata una nuova attività nella regione e ha raddoppiato l'occupazione dello spazio. Almeno, questo è l'obiettivo del club ed è partito bene.

Il club in cifre

Licenza 500, 3 ESSERE laureato da stati, giocatori negativi 2 a -2 / 6. 250 Youth presso la scuola di tennis
Squadre maschili 7 (incluso 1 N3) e squadre femminili 4
La resina 4 ha coperto il terreno in inverno
3 quick outdoor
Piazzole per esterni 2

Resina 2 coperta in estate + 2 resinata aperta
(abbiamo due campi sotto una grande bolla per l'inverno)

E ora: piazzole per paddle 2 all'aperto.

Contatti

Telefono: 02.54.77.19.30
e-mail: usv.tennis.usv@gmail.com

Franck Binisti - PADEL MAGAZINE

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.