Dopo la sorpresa Cardona/J.Ruiz tra gli uomini, è tempo della sorpresa Osoro/Marrero tra le signore! La coppia appena formata ha sfidato le probabilità e si è qualificata per i quarti di finale per la seconda volta in quattro tornei. E come la prima volta è stata a Bordeaux, in un torneo dove i migliori non volevano andare, questa qualificazione a Malaga dovrebbe avere un sapore molto speciale soprattutto per Marta che ha 41 anni e dopo una gravidanza dimostra di avere ancora delle bellissime resti.

Costretti al ritiro a Genova per i crampi di Veronica, Virseda e Salazar non sono arrivati ​​in Andalusia nelle migliori condizioni possibili. Spinta ieri da Nuria Rodriguez e Carolina Orsi per il suo ingresso in lizza (vittoria 4/6 7/5 7/6 in 3h32!), la numero 7 del seme non aveva più molta benzina nel motore questo giovedì.

Infatti, visibilmente segnati dalla bagarre del giorno prima, Ale e Veronica hanno sofferto molto già da metà primo set. Mentre le due coppie reggevano (3/3), l'aspetto della partita cambiava completamente, con gli outsider che imponevano un ritmo che i favoriti non riuscivano a seguire. A prova del loro dominio, hanno inflitto un 9/1 ai loro avversari per vincere alla fine questa partita senza troppe difficoltà: 6/3 6/1 in 1h25. Grazie a questo successo, la Marrero si regala una sorta di vittoria prestigiosa contro colei con cui è stata in passato numero 1 del mondo: Alejandra Salazar.

Domani Aranzazu e Marta affronteranno Delfi Brea e Bea Gonzalez che non sembrano stare troppo bene dopo il rientro dall'infortunio della favorita del pubblico andaluso. Riusciranno ad approfittarne per creare un'altra sorpresa?

Xan è un fan di padel. Ma anche il rugby! E i suoi post sono altrettanto incisivi. Preparatore fisico di diversi padel, scopre post atipici o tratta argomenti di attualità. Ti dà anche alcuni suggerimenti per sviluppare il tuo fisico per il padel. Chiaramente, impone il suo stile offensivo come sul campo di padel !