Maxi Grabiel non ha apprezzato molto la visione dei suoi puledri Coki Nieto e Jon Sanz, vittorioso a Bordeaux, venendo eliminati non appena entrati nella mischia a Roma. Durante un cambio di schieramento, il tecnico argentino si è lamentato delle condizioni outdoor, che certamente non sono ideali una volta calata la notte:

“La partita è terribile, è davvero terribile, ma ehi, dobbiamo giocare in queste condizioni. Vogliono che giochiamo fuori, quindi giochiamo fuori, ma giocare fa schifo padel in queste condizioni. È come questo…"

Non molto tempo fa, un altro veterano, Willy Lahoz, affrontato anche il tema dei tornei indoor e outdoor. È ovvio che molti giocatori preferiscono le condizioni indoor, perché non richiedono gli stessi adattamenti. Ma per i tifosi, quando il tempo è bello, è più piacevole poter assistere alle partite all'aperto. Questo è il motivo per cui il Premier Padel organizza i suoi 4 Major all'aperto.

E tu, cosa ne pensi? Preferisci l'interno o l'esterno?

Xan è un fan di padel. Ma anche il rugby! E i suoi post sono altrettanto incisivi. Preparatore fisico di diversi padel, scopre post atipici o tratta argomenti di attualità. Ti dà anche alcuni suggerimenti per sviluppare il tuo fisico per il padel. Chiaramente, impone il suo stile offensivo come sul campo di padel !