Daniiel Medvedev sorta vittorioso del suo confronto con Alexander Zverev in Rolex Paris Masters 2020. Partita in 3 set e finale perfetto per il russo che è riuscito a mettere un 7-0 tra la fine del secondo set e il 3 ° set.

Sotto gli occhi del direttore del torneo ed ex vincitore del Master Guy Forget, la finale del 2020 rimarrà un'annata molto buona in termini di spettacolo nonostante un torneo a porte chiuse.

Questo 8 ° confronto tra i due attori di questa finale girerà quindi dalla parte del russo. Eppure il tedesco ha avuto un inizio migliore.

Nel primo set i due giocatori sono uguali. Opportunista, il tedesco è riuscito a vincere il primo set grazie al suo unico break point nel primo set. Alexander Zverev inizia il secondo set facendo pressione sul russo. Ma è quest'ultimo che è nel duro a 1 ovunque. Daniil Medvedev segna battute e riesce a stringere il gioco: più la partita avanza, più Medvedev prende fisicamente la supremazia.

Mentre il tedesco sta lottando per restare in corsa in questo secondo turno, il russo sta giocando le sue partite di servizio. Dopo un break di 4 ovunque, Medvedev ha concluso il secondo set con uno shutout e un asso sulla seconda palla.

Il russo è stato un tono sopra il tedesco in questo secondo turno e questo sarà confermato nel terzo turno.

Medvedev è sulla stessa dinamica e riesce a rompere Zverev dall'inizio del terzo set. Più a lungo andrà avanti la partita, più sentiamo che sarà difficile per il tedesco. Il russo vince l'ultimo set 3/6.

Una prima finale all'Accor Arena per questi due giocatori si volge a vantaggio del russo con un punteggio di 5/7 6/4 6/1 /

Il tedesco, invece, è rimasto su 12 vittorie consecutive. Ben fatto al russo.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.