Lo abbiamo sentito spesso le padel era uno sport che richiedeva meno condizioni fisiche e causava meno infortuni che tennis. È davvero una realtà?

Qual è l'area più soggetta a infortuni per i calciatori? padel e il tennis amatoriale?

Nel caso di padel dilettante: In caso di tennis amatoriale:

  • Gomito 20% Gomito 16%
  • Dorso 14-11% Piede 15%
  • Piede 13-11% Ginocchio 11%
  • Ginocchio 11-10% Spalla 8%
  • Spalla 10-8% Schiena 5%

 

Se guardiamo i dati di giocatori di tennis professionisti tra il 2012 e il 2016 (purtroppo non ci sono troppi dati sui giocatori di padel professionisti) troviamo la seguente distribuzione.

Possiamo vedere un numero molto elevato di lesioni alla schiena, ben al di sopra delle seguenti lesioni: piede, spalla e polso.

Cosa significano questi dati?

Differenze tra gli appassionati di tennis e padel

I dati indicano che tra le padel e il tennis tra i dilettanti, c'è non molta differenza in termini di aree danneggiate. Tuttavia, c'è una percentuale leggermente più alta di lesioni alla schiena in padel.

La spalla, molto richiesto nel tennis attraverso il servizio e padel con i tanti gesti come lo smash, il bandeja o vibora che vengono eseguiti sopra l'altezza della testa, è un'area molto meno rischiosa di il gomito, infortunio tra i fan di entrambi gli sport. La colpa è ovviamente del famoso gomito del tennista, quindi essenziale per un tifoso fai attenzione alla scelta del tuo materiale.

 

Bela Bandeja wpt
                                            

Differenze tra dilettanti e professionisti

Se confrontiamo i giocatori di dilettanti e professionisti del tennis, è molto interessante vedere il file differenza di lesioni alla schiena. Se sono molto poco frequenti tra i dilettanti, lo sono chiaramente tra i professionisti, con un aumento impressionante tra il 2012 e il 2016. Concludiamo quindi che la pratica di alto livello, che si fa per lo più su campi in cemento, unita a molti viaggi che i professionisti devono fare , genera un file forte stress sulla colonna vertebrale.

Sarebbe interessante sapere se nel caso di padel troveremmo differenze comparabili tra dilettanti e professionisti, ma sfortunatamente al momento non abbiamo dati sufficienti.

Numero di infortuni

En padel, c'è una media di 2,75 infortuni per 1000 ore di gioco, mentre a tennis, il numero medio di infortuni per 1000 ore di gioco varia da 1 a 4. Possiamo considerare che il rischio di contrarre un infortunio è simile per questi due sport.

Questi dati indicano che questi due sport hanno un rischio di lesioni molto inferiore rispetto a qualsiasi altro. sport di contatto. A partire dal sport senza contatto, si troverebbero in una posizione intermedia, in quanto vi sono sport con medie di infortuni più elevate come la pallavolo e la ginnastica.

 

Fattori che aumentano il rischio di subire lesioni a padel

In caso di Giocatori padel dilettanti, è stato dimostrato che più basso è il livello di gioco, più infortuni ci sono, il che può essere spiegato dal fatto che i giocatori hanno condizioni fisiche e tecniche peggiori, che porterebbe a più lesioni.

Conclusione

Possiamo dire che il file padel è uno sport quellopossiamo praticare senza troppi rischi per la nostra salute, il che la rende un'attività divertente per eccellenza.

In termini di lesioni, non c'è una grande differenza con il tennis, ma anche a livello amatoriale non dobbiamo trascurare preparazione fisica e lavoro tecnico.

 

 

Bibliografia

  1. García - Fernández P, Guodemar - Pérez J, Ruiz-López M, Rodríguez-López ES, García-Heras A, Hervás - Pérez JP. Lesional epidemiología en jugadores españoles de padel professionisti e dilettanti. RIMCAFD. 16 dicembre 2019; 19 (76): 641.
  2. Fu MC, Ellenbecker TS, Renstrom PA, Windler GS, Dines DM. Epidemiologia degli infortuni nei tennisti. Curr Rev Musculoskelet Med. 16 enero 2018; 11 (1): 1-5.
  3. Sánchez-Alcaraz Martínez B, Ibáñez J, Díaz J, Muñoz D. Estudio descriptivo de lesiones de pádel: relación con el género, edad, nivel de los jugadores e localización de las lesiones. Revista Andaluza de Medicina del Deporte. 15 de marzo de 2019; 12: 29-34.
  4. Ibáñez JC, Alcaraz BJS, Cañas J. Innovación e investigación en pádel. Wanceulen SL; 2016. 303 p.
  5. Gutiérrez García D, Esparza Ros F. Lesiones en el tenis. Revisione bibliografica. Apunts Medicina de l'Esport. 2011 ottobre; 46 (172): 189-204.
  6. Humphrey J, Humphrey P, Greenwood A, Anderson J, Markus H, Ajuied A. Infortuni muscoloscheletrici nel tennis reale. Accesso aperto J Sports Med. 23 de mayo de 2019; 10: 81-6.
  7. Pluim BM, Staal JB, Windler GE, Jayanthi N. Lesioni da tennis: occorrenza, eziologia e prevenzione. Br J Sports Med. Mayo 2006; 40 (5): 415-23.

 

 

 

 

Alan bugarin

Alan Bugarin è un amante dello sport in generale e dello sport padel in particolare. Gli piace farne buon uso
il suo tempo, motivo per cui lo vedrai sempre fare sport, una volta terminata la sua giornata lavorativa
fisioterapista.