Monte-Carlo International Sports ristruttura il suo team di gestione.

In questo modo, il direttore sportivo Nito Brea, lascia le sue funzioni così come la gestione del Monte-Carlo. Padel Master per motivi personali, al fine di concentrarsi sui suoi impegni professionali in Argentina.

D'altra parte, la società conferma la nomina di Oscar Solé come addetto stampa e Matías Fernández sui social network.

Nito Brea, ex giocatore professionista, allenatore professionista e capitano della squadra femminile argentina, è anche a capo del Club Monasterio di Buenos Aires, che presto ospiterà la fase preliminare argentina World Padel Tour.

Nito Brea è stato fondamentale per lanciare il Monte-Carlo International Sports (MCIS) e tutti i progetti sportivi della società guidata da Fabrice Pastor, tra cui il Monte-Carlo Padel Maestro, la Fabrice Pastor Cup, il Tennis Club Padel Soleil e la sponsorizzazione di professionisti e giovani promettenti.

Al momento, il suo obiettivo è potenziare il suo paddle club e formare sua figlia, Delfina Brea, che ha giocato questa stagione nella squadra MCIS con Silvana Campus.

Monte-Carlo International Sports ringrazia Nito Brea per la sua collaborazione e dedizione e gli augura ogni bene per i suoi impegni futuri.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.