Bernard Giudicelli, candidato alla sua rielezione a capo della FFT, e Gilles Moretton, il suo avversario, si sono confrontati su Tennis Magazine. Ecco cosa ha detto riguardo al padel.

L'elezione alla presidenza della FFT avrà luogo il Febbraio 13 2021, e la campagna è in pieno svolgimento tra il presidente uscente Bernard Giudicelli e il suo avversario, il presidente della Lega Auvergne-Rhône-Alpes, Gilles Moretton.

Ai due uomini sono state poste le stesse domande da Tennis Magazine su argomenti diversi. Per quanto riguarda la parte padel, Gilles Moretton si è mostrato piuttosto critico nei confronti del sistema attuale, in particolare per quanto riguarda la creazione di terre, ma anche sulla FFT Padel Torre. Ecco le sue parole:

Gilles Moretton: "Il padel deve avere la propria licenza. Lì è "diluito" nel tennis; tuttavia, i modelli di consumo e di reclutamento differiscono. Il padel richiede un delicato esercizio di marketing di creazione simultanea di domanda e offerta. È necessario raggiungere questo obiettivo il giocatore padel non siate “leali” il tennista del circolo, fate conoscere la disciplina altrove attraverso discovery tours, compagnie ... Osservo anche che oggi i terreni stanno crescendo in maniera anarchica. Costruiamo per costruire, invece di costruire in collaborazione con club, federali e privati, al fine di realizzare una rete che eviti la concorrenza delle strutture vicine. Dobbiamo anche darci i mezzi per formare gli insegnanti ... Tutto questo è meno vivace del Padel Tour ma è una base essenziale. "

Bernard Giudicelli, da parte sua, ha voluto ricordare che il padel, seconda disciplina più importante della FFT, è rimasto cruciale ai suoi occhi e che voleva continuare a contribuire al suo sviluppo.

Bernard Giudicelli: "Il padel è oggi la nostra seconda disciplina di punta, sono infatti presidente della Federazione francese di tennis e padel. Dobbiamo prima dare a questa disciplina una statura internazionale, soprattutto nel suo rapporto con le autorità - siano esse Olimpiche o la Federazione Internazionale - e poi consentirle di svilupparsi attraverso le strutture. Due corti di padel in un circolo di tennis si tratta di entrate aggiuntive ma soprattutto di una ritrovata convivialità o comunque di un dinamismo nel funzionamento del circolo. L'accordo che abbiamo appena firmato con l'Associazione dei sindaci di Francia ci offre buone prospettive per lo sviluppo di questa pratica ".

 

Per chi volesse leggere tutto quello che ha detto a se stesso in questa intervista, si svolge nel Tennis Magazine dicembre 2020.

Xan è un fan di padel. Ma anche il rugby! E i suoi post sono altrettanto incisivi. Preparatore fisico di diversi padel, scopre post atipici o tratta argomenti di attualità. Ti dà anche alcuni suggerimenti per sviluppare il tuo fisico per il padel. Chiaramente, impone il suo stile offensivo come sul campo di padel !