Black Crown Padel et Eli Amatriain sono tornati per darci le chiavi per progredire mentalmente. Il decimo giocatore nella classifica WPT spiega in dettaglio oggi quale sia la motivazione.

Studente di psicologia, Eli Amatriain ci aveva già spiegato la tecnica del sandwich in psicologia, cattiva gestione dei giorni, O come affrontare una coppia rivale che prende tutti i loro colpi.

definizioni

La motivazione estrinseca viene dall'esterno. In una partita di padel, può essere collegato a lode ricevuto dopo una partita, o a premi in denaro corrispondente alla vittoria.

La motivazione intrinseca nasce dal corretto individuale. Elle genera piacere all'individuo semplicemente avendo questo comportamento.

eli amatriain black crown padel motivazione padel

La riflessione applicabile a padel

“Devi capire che nessuna di queste due motivazioni è migliore dell'altra. Sono necessari entrambie ogni persona tende ad essere più motivata dall'una rispetto all'altra " ci dettaglia Eli.

“In psicologia, è dimostrato che il la motivazione intrinseca è legata alla perseveranza. Alla lunga, è più facile motivarsi con qualcosa che dia piacere all'individuo. "

Eli Amatriain ci invita quindi a cercare dentro di noi la nostra motivazione.

“È molto importante cercare di migliorare come giocatore. La motivazione intrinseca ci permetterà di gestire le nostre frustrazioni. Mentre la motivazione estrinseca per vincere una partita non dipende da noi ".

Il consiglio del campione

“Per sentirti motivato, devi cambiare "devo", "dovrei", con "voglio" o "vorrei". È più leggero e dipende completamente da noi " conclut Eli.

Trova le spiegazioni appena sotto:

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.