Sebastian nerone è una leggenda vivente di padel, che ha anche il suo posto nel museo dello sport. Marchio incontra il giocatore argentino che si concede senza ritegno.

L'ultimo ballo

“Mi avvicino al 2021 con tranquillità. Abbiamo ancora molte incertezze, anche se siamo sicuri che alla fine tutto andrà meglio. Adesso mi prendo cura di me stesso, mi rimetto in forma e mi alleno molto ".

“In termini sportivi, vincere più partite possibili. Questo sarà probabilmente il mio ultimo anno da professionista e voglio godermi ogni giorno, cosa che faccio da molto tempo. Il meglio della mia carriera sportiva è alle mie spalle e quest'anno sto affrontando diverse sfide ".

Quest'ultima frase si contrappone alle parole di Bela, che a sua volta ne è convinto il meglio della sua carriera non è ancora arrivato.

Nerone padel

Un livello impressionante nel 2020

“Per quanto riguarda il circuito, è un miracolo e uno sforzo enorme da parte del World Padel Tour organizzarlo nonostante tutte le circostanze e questo ha reso felici tutti i giocatori ".

“A livello sportivo, dato che dovevo essere un commentatore, penso di aver visto un livello di padel degno di nota. Il padel sta prendendo velocità, sta guadagnando popolarità nelle trasmissioni ... e puoi vedere giocatori come Lebron, Galan, Gemma o Alejandra e molti altri, che hanno giocato a padel incredibile."

Preferiti e contendenti secondo l'esperto Nerone

"Penso che Lebron / Galan et Triay / Salazar può iniziare come preferiti per il numero 1. Capisco Chingotto / Tello et Sainz / Gonzalez come alternative per lottare per essere il migliore. Anche Bela / Sanyo, Lima / Tapia e le Martas ”.

" Chingotto e Tello stanno insieme da 5 anni e devono fare il passo che mancano. Si sono sbarazzati di una spina vincendo il loro primo torneo. Sanno che possono farlo e possono resistere a qualsiasi coppia. È vero che poi guardiamo Belasteguin e Sanyo o Lima e Tapia, che sono progettati per cercare di raggiungere quella posizione, ma penso che Chingotto e Tello hanno un leggero vantaggio perché giocano insieme da molto tempo. "

“Sul tavolo delle donne, penso che questo sia l'anno in cui Lucia Sainz deve confermare il suo partner, Bea Gonzalez, che è un diamante grezzo e sta crescendo a passi da gigante. Lo immagino anche io il Martas ne risentiranno anche perché si sono riuniti di nuovo l'anno scorso e non sono riusciti a ottenere ciò che si aspettavano. Ci vorrà contare anche su i gemelli, che hanno un'incredibile anima competitiva. "

museo dello sport sebastian nerone madrid

Commentatore Nerone o allenatore Nerone?

“Non credo che queste due attività siano incompatibili. Anche se è vero che se allenassi una coppia che arriva negli ultimi turni di tornei, non potrei commentare perché avrei qualche coinvolgimento. Non riesco a immaginare Zidane commentare un Granada-Elche, e poi dirigere una partita del Real Madrid. Ci devo pensare, e esplorerò le opportunità quando andrò in pensione ".

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.