Dopo un anno 2020 trascorso presso Madrid, Nicolas Trancart è tornato in Francia. Lui dice Padel Magazine sono esperienza in Spagna, i ragioni del suo ritorno, e il suo nuove sfide per 2021.

Allenati con un livello molto alto

“In realtà ho passato solo 5 mesi a Madrid. Sono andato a febbraio e siamo stati confinati da marzo a maggio. Ho dovuto farmi curare per il mio ginocchio sinistro perché da più di un anno mi fa male con una frattura nel tendine rotuleo. Così sono tornato dall'inizio di luglio alla fine di dicembre.

“Ho imparato molto su come insegnare lo spagnolo. Ero in un gruppo di alto livello quindi ho avuto la possibilità di colpire la palla con Juan Martin Diaz, Chingotto, Di Nenno. È stato davvero molto arricchente.

Ho imparato molto su tecnica, Sul tactique. Quindi ritengo molto positivo. Questo mi aiuterà nel mio lavoro, perché il mio obiettivo numero 1 era quello di quindi riprendi il coaching padel. "

Le ragioni del suo ritorno in Francia

“Le ragioni del mio ritorno sono molto semplici: avevo preoccupazioni familiari che mi hanno fatto capire che era complicato essere lontani.

Il secondo motivo è che con il Covid gli sponsor devo aver sbagliato un po '. Finanziariamente è molto complicato pagare la formazione e l'affitto senza avere soldi in entrata. "

"L'obiettivo n ° 1 è curarmi"

“La mia frattura al tendine è tornata. Ricomincio il trattamento dalla prossima settimana. Voglio prendermi cura di me e ritrovare il piacere giocare.

Conoscendolo Thomas (Leygue) e Bastien (Blanqué) giocano insieme, Quindi non potrò essere competitivo come se avessi giocato con uno dei due… Allora ho deciso di dedicarmi principalmente alla mia salute all'inizio, e per il resto vedremo. Dovremmo già essere in grado di fare tornei ... "

trancart facile padel umorismo di espressione

Una riunione per il 2021?

“Per ritrovare il piacere, è molto probabile che giocherò di nuovo con il mio ex compagno Yoann Roumy che prende il sopravvento padel anche. Ne abbiamo discusso un po ', ma è molto probabile che giocheremo di nuovo insieme.

È una persona che adoro. Mi piace il suo carattere e siamo molto complementari in campo. Ci vorrà un po 'di pratica per tornare al livello, ma l'obiettivo è divertirsi di nuovo. "

rumoroso padel ferita di trancart

Ambizioni blu, bianche e rosse?

"La Francia è sempre stata un obiettivo. Ammetto che senza giocare con Thomas o Bastien, può essere un po 'complicato andare alla ricerca di grandi squadre e mostrare i miei progressi.

Comincio anche a dirmi che a quasi 30 anni, con un anno senza lavorare, anche i miei obiettivi sono un po 'cambiati. Prima era davvero un grande desiderio per me raggiungere questa squadra francese, e A poco a poco comincio a staccarmene, a voler davvero divertirsi ancora, migliorare e divertirsi soprattutto nei tornei! "

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.