Per un po 'di tempo, in Francia, possiamo sentire qua e là se è davvero appropriato tentare la fortuna in Spagna per mettersi alla prova con i migliori sul padel mondiale. L'insegnante di francese e padel di Tenerife che sono, quindi, volevo capire e reagire su un tema che può essere la scissione ... I nostri migliori giocatori francesi devono espatriare?

La Spagna, culla del padel mondiale, accoglie ogni anno giocatori da tutto il mondo, per imparare o sviluppare il proprio padel e quindi rivendicare al massimo livello. È positivo per i nostri giocatori? È positivo per il padel spagnolo? È positivo per il padel in Francia? Parliamo di ogni punto.

  • È positivo per un giocatore francese andare a suonare e vivere in Spagna?

Attenzione, lungi da me a criticare questa avventura ed esperienza di questi giocatori francesi. Il livello generale di francese non è mai stato così alto. La prova è con i risultati delle signore e dei signori alla Coppa del Mondo in Paraguay e alcuni hanno persino risultati incredibili sul circuito del WPT. È ovviamente molto coraggioso, soprattutto quando sai che dovrai lavorare più degli altri per sperare di fare un tuffo nel circuito professionistico. Sfortunatamente per le nostre élite francesi, se non facciamo parte dei primi 20, la vita è complicata. Quindi ancora una volta complimenti ai giocatori.

Diversi giocatori francesi hanno deciso di andare in Spagna per migliorare il padel. Scatena, Blanqué, Bergeron, Moreau, Haziza, Clergue, Collombon, Godallier, Martin, ogni anno la lista cresce. Tison / Maigret non nasconde la sua ambizione di partecipare anche ad alcuni eventi del World Padel Tour. E lei l'ha già fatto.

Imparano cose e vengono coinvolti nel mondo di padel (Haziza in Senegal, Svezia, Scatena con Technopadel). Il livello generale del nostro francese è enorme e lo vediamo molto regolarmente. Ricorda che la Francia parte da lontano. Ma sul campo del WPT, per il momento, i risultati sono contrastanti. Gli ultimi due tornei giocati finora non sono stati all'altezza delle aspettative francesi. Mentalmente, non è facile. Ne vale davvero la pena per i giocatori personalmente? Perché sì, la squadra francese ne trae vantaggio, questo è certo. Ma a quale prezzo per le nostre élite francesi!

Quanto guadagnano i giocatori in una perdita pre-qualificata? Probabilmente non molto se sommi alcuni benefici e dotazioni relative agli sponsor. Chi sono io per parlare così? un giocatore lambda che vuole vedere il padel evolversi nell'esagono. Perché se questi giocatori di alto livello restassero in Francia, investissero nello sviluppo del padel francese, forse gli sponsor avrebbero investito, e avremmo avuto più tornei di tipo P2000 come questo fine settimana a Valenciennes con tutto il gratin francese , più spagnolo (Bernils, Salines, De Benito) o altri stranieri. Quindi se aumentiamo il livello e la tariffa finanziaria, forse i monitor spagnoli e soprattutto i marchi, attraverseranno il confine.

Strano vedere che questo P2000 FFT Padel Tour non offre una dotazione superiore a 2000 €. Ciò consentirebbe ai migliori francesi di investire ancora di più su questo circuito d'élite ...

  • È positivo per la pagaia spagnola vedere l'arrivo dei francesi?

Da un lato, vediamo il circuito professionale di padel, il World Padel Tour essere felice di vedere nazioni come la Francia lanciarsi nel padel per molti anni. La Francia ha già ospitato alcune importanti competizioni (Aix-en-Provence e Parigi). Il grande vincitore è soprattutto il WPT, perché partecipare a uno sfidante o ad una tappa è soprattutto un costo per il club o per la nazione organizzatrice. In un certo senso, il padel Lo spagnolo, a livello puramente finanziario, è il primo grande vincitore del boom padel Europeo.

Ma il francese porta intrinsecamente un valore aggiunto?

In Spagna e Spagna, questo è certo. È quasi una perdita dei nostri giocatori in Spagna.

  • È positivo per il padel in Francia che i giocatori tricolori si esiliino?

Abbiamo già risposto un po '. Allo stesso tempo, è positivo per il padel francese, perché i giocatori acquisiscono esperienza e affrontano il meglio del mondo. E allo stesso tempo, è un peccato che non siamo in grado di portare più regolarmente i nostri migliori giocatori in Francia mentre sono in Spagna.

È certo, i giocatori tricolori guadagnano in notorietà e competenza con allenatori e giocatori del mondo professionale in Spagna. Ma per recuperare questi giocatori in Francia e goderti la loro esperienza, a volte devi aspettare ... molto / troppo a lungo.

È un discorso che sembra contraddittorio. Ma non possiamo goderci i nostri migliori giocatori più regolarmente durante il loro esilio?

Perché negli uomini P1000 vediamo solo la coppia Maigret / Tison, e in questo primo P2000, quasi tutti i giocatori francesi? Fai una scelta. O rimani in Francia, o rimani in Spagna.

È questo messaggio che finalmente sente il lettore / giocatore lambda / padel appassionato. Perché non dovremmo avere il diritto di avere più opposizione tra questi top giocatori che ci hanno fatto sognare per tutto il weekend oltre il P1000 / P2000, infine, non fornisce finalmente una dotazione finanziaria convincente?

C'è un equilibrio tra venire in Francia e rimanere in Spagna. Il saldo è finanziario. E i giocatori vogliono venire in Francia. Ora devono seguire le dotazioni finanziarie.

Come possiamo essere soddisfatti di 700 € per i vincitori di questo primo P2000 quando già più di un anno fa, durante P1000, gli sponsor stavano cercando di aumentare le vincite dei giocatori e nessuno li ha seguiti. Sono trascurati?

Sappiamo tutti che siamo a una svolta del padel. Molte persone credono nel futuro di questo sport. Il nostro paese è pieno di talenti, sia giocatori che allenatori, preparatori, investitori e altri. I tornei sono spesso successi organizzativi. Godiamoci. Disegniamo il padel a casa per ingrandirlo piuttosto che lasciare che le nostre élite francesi si rompano i denti in Spagna.

Per concludere, questo è un articolo che non sarà unanime. Ma una cosa è certa: ci vuole coraggio per questi giocatori francesi per affrontare il mondo dei padel d'élite. Quindi congratulazioni a loro e cerca di rendere più attraenti i nostri eventi d'élite per farli venire in Francia il più possibile.

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.