Le due semifinali della giornata emisero il loro verdetto. Conosciamo l'identità dei double che si contenderanno il titolo…

Yanis Muesser e Jérémy Macchi al forcipe

I due accoliti hanno dovuto mantenere la calma per vincere.
Subito in vantaggio fin dall'inizio, la coppia si è dimostrata solida, approfittando delle poche imprecisioni di Pillon e Auradou (6/4).

Nel secondo set Macchi e Muesser hanno l'occasione per il break sul 2/2. Un'occasione mancata che, dietro, sorriderà a Lucas e Yann, che poi condurranno 4/2. Yanis e Jérémy avranno diverse occasioni per sbloccarsi, ma invano. Auradou e Pillon resistono e tornano su set ovunque.

Il terzo turno è a senso unico, con Muesser e Macchi che aumentano l'intensità. Yann e Lucas salvano cinque break point ma finiscono per fare break a 3/2. I giocatori del Grand Est vincono la partita 6/4 – 3/6 – 6/2.

Jérémy Garcia e Pierre Perez Le Tiec ribaltano la situazione

Dall'altra parte del tavolo, Garcia e Perez Le Tiec hanno sconfitto Rubio/Dizy. Dopo aver subito il primo set, i favoriti si sono ripresi bene e hanno riacceso la suspense. Più precisi e più intraprendenti degli avversari, hanno poi concluso alla grande. Vittoria 4/6 – 6/2 – 6/2.

Chi alzerà il trofeo a Créteil? Risposta alle 14:XNUMX...

Grazie a Vincent Gallié per la segnalazione.

È stato attraverso suo padre che Auxence ha scoperto il padel, sei anni prima. Oggi segue con passione il circuito internazionale e stuzzica il pala nel suo club di allenamento, il Tolosa Padel Club. Lo trovate anche su La Feuille de Match e LesViolets.com, due media specializzati sul Toulouse Football Club.