Il risultato finale ha finalmente avuto luogo a Reunion dove, nonostante il tempo capriccioso, il P1000 da Kaz A Padel ha potuto concludere in grande stile con un finale agganciato.

Inoltre, queste sono le due premesse di questa finale, Alex Pichon di Bury et Paul-Henri Teyssedre (TS3) che ha vinto, dopo un ottimo combattimento contro Wagner/Moura (TS2).

Pichon de Bury/Teyssedre, in tutta serenità

Trasportato da un pubblico totalmente impegnato nella sua causa e in un'atmosfera infuocata, i due isolani della Riunione hanno iniziato l'incontro alla perfezione e ha approfittato dei numerosi errori avversari per condurre senza difficoltà il primo set.

Non entrando abbastanza bene in partita, i giocatori del Metropolis, Simon Wagner e Baptiste Moura, hanno concesso piuttosto pesantemente il primo turno: 6 / 2.

Cinque match point salvati da Wagner/Moura

Nel secondo round ha avuto luogo il combattimento previsto. Le discussioni sono state equilibrate ma i locali hanno trovato il break nel momento migliore, sul 4/3 per loro. Nella partita successiva, sono riusciti addirittura a ottenere due match point sul 40/15, ma la coppia Wagner/Moura è riuscita a stringere il gioco e rimontare da molto lontano.

Poi abbiamo sentito che la dinamica della partita era un po’ cambiata. Dopo tre partite combattute in cui ciascuna squadra è riuscita a mantenere il proprio impegno, le due coppie alla fine si sono ritrovate al tie-break.

Gli isolani della Reunion hanno iniziato meglio questa partita decisiva e si sono portati in vantaggio dall'inizio, ma Wagner / Moura, ancora una volta, sono tornati a segnare. In un mano nella mano terribile e nonostante tre nuovi palloni da gara per la gente del posto, la seconda testa di serie ha vinto il set 7/6 (13 punti su 11).

La gente del posto, alla fine della suspense!

Pensavamo di essere stati raggiunti dopo la sconfitta del secondo set ma, contro ogni previsione, gli isolani della Reunion sono riusciti a mantenere un ottimo livello di gioco. Non proprio disturbati dai cinque match point non convertiti, inoltre, i locali della competizione hanno manovrato perfettamente i loro barca in un atto finale leggermente più sconnesso.

Al termine di un finale incredibile, Pichon de Bury e Teyssedre, dopo aver dominato la prima testa di serie del torneo, si sono ripetuti contro la coppia numero 1 del torneo e hanno vinto il titolo in casa, alla Reunion: 6/2 6/7 6/3.

Gwenaelle Souyri

Fu suo fratello che un giorno gli disse di accompagnarlo su una pista. padel, da allora, Gwenaëlle non ha mai lasciato la corte. Tranne quando si tratta di andare a vedere la trasmissione di Padel Magazine , World Padel Tour… O Premier Padel…o i Campionati Francesi. Insomma, è una fan di questo sport.

tag