A Padel Arena (Rouen), questo fine settimana è stato un torneo di padel con in particolare una coppia di Laval e un altro misto composto da un giocatore di Laval e un parigino.

scheda torneo esperto

Dovevi essere un visitatore per andare in finale

Il biglietto d'ingresso per essere finalisti al torneo Arena era tutt'altro che locale. Tuttavia, c'erano alcune coppie armate ma non abbastanza per far piegare le coppie in visita.

Nella fase a gironi, alcune partite sono durate in particolare con alcune coppie che hanno trascorso diverse ore in campo come Alexandre Toutain e Alex Garcia.

È stato anche osservato che alcune coppie potrebbero fare abbastanza nei prossimi mesi. Pensiamo in particolare a due coppie che si sono dimostrate particolarmente tenaci: Grosson / Douteau e Dermit / Gauthier.

Per quanto riguarda la finale, è quasi diventata la partita più veloce dell'era della pagaia francese ...

Un finale a corrente alternata

In finale abbiamo quindi trovato le due coppie preferite in finale, ovvero Simon Boissé e Franck Binisti contro Justin Garnier e Pierre Touzard. Le coppie non avevano pescato troppo dalle riserve per queste finali. Potevamo quindi aspettarci una partita lunga. Solo che tra i 4 giocatori presenti in campo, un giocatore era sicuramente fisicamente Padel Arena, ma mentalmente forse a Parigi o altrove a Valladolid magari guardando la finale del World Padel Tour (ndr, Franck Binisti). In ogni caso, in dieci minuti, Simon Boissé e Franck Binisti sono stati inflitti con un 6/0. 6 come il numero di minuti in cui è durato il primo set e zero come forse il numero di punti vinti in questo primo set. Vale a dire.

Di fronte, era necessario rimanere concentrati, perché il risveglio poteva aver luogo. Ed è esattamente ciò che è accaduto all'inizio del set 4e. Ha portato 4 / 1 nel secondo set, la coppia mista (Paris / Laval) ha restituito meglio la palla, il livello è stato bilanciato e gli scambi sono durati alla fine per la gioia degli spettatori presenti nel club.

Boissé / Binisti è tornato su 5 ovunque dopo aver salvato i palloni 2, quindi su 6 ovunque dopo aver nuovamente salvato i palloni 2.

Una vittoria di 100 Laval

Nel pareggio, Justin Garnier che era stato irreprensibile sembrava aver perso la concentrazione e quindi offerto alcune palle alla coppia avversaria per rilanciare e intascare il secondo set. Simon Boissé, forte, non ha lanciato. Ma ancora una volta, la grande debolezza è venuta dal suo compagno di squadra Franck Binisti che era riuscito a trovare la sua mente nel secondo set. Mentre Boissé / Binisti ha portato 3 a 1 nel pareggio, Franck Binisti ha commesso una serie di falli non provocati. Era troppo. E Touzard / Garnier ha finalmente vinto il secondo set. (Punteggio finale: 6 / 0 7 / 6)

Una menzione speciale a Pierre Touzard che è stato per tutto il gioco e più in generale nel torneo di una regolarità sconcertante. Capo di Justin Garnier, è sempre riuscito a sparare a colpi che facevano molto male durante il torneo.

Franck Binisti - Padel Rivista

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.