Padel Magazine - Da 20 a 23 marzo a Madrid, la società di marketing MADISON ha organizzato la prima mostra internazionale dedicata a Padel (e Golf).

Più di visitatori 7000 e professionisti accreditati 150 hanno attraversato percorsi.

Gli espositori di 24 (federazioni, marchi, costruttori, club e altri) hanno risposto alla chiamata.

I marchi Dropshot, Kaitt, Vision, Akkeron, Bull Padel e i più attesi ... Adidas Padel che abbiamo potuto scoprire la sua prima collezione di racchette e il suo campo da paddle, con la particolarità di presentare una superficie nera.

Il giorno dell'inaugurazione è stato un enorme successo: politico, VIP e pubblico sono andati in numero.

L'attore spagnolo Bertin Osborné ha provato il Padel sotto gli occhi del pubblico ...

Sia per il campo di Red Eleven che per la pista Adidas, lanciata in tutto il mondo al Padel Pro Show, ci sono state più di sessanta ore di attività che hanno permesso l'interazione pubblica con i giocatori: Fede Quiles (Drop Shot), Aday Santana (Kaitt), Iciar Montes (Bullpadel) o Gaby Reca (Bullpadel), Pedro Alonso Martinez e Marta Ortega Roby Gattiker (Adidas), tra gli altri.

I primi giorni 2 dello spettacolo sono stati dedicati ai professionisti in cui argomenti come:

  • lo sviluppo dell'industria di Padel,
  • i processi di approvazione,
  • il campo da paddle (sviluppo, boom di campi da paddle coperti, ecc ...)
  • Software per la gestione del club
  • Come potenziare il tuo club padel

E soprattutto:

  • Lo sviluppo del padel in Spagna
  • Lo sviluppo di Padel International. Erano presenti vari rappresentanti di marchi, nonché il vicepresidente della Federazione inglese e Ana Bastarreche (presidente della nuova Federazione europea di Padel).

La società MADISON per mano del suo direttore degli studi, Alberto Cuesta, ha colto l'occasione per esporre il suo studio sul padel.

Stima a 2.300.000 il numero di praticanti in Spagna, 62% sono uomini e 38% sono donne. Sottolinea, tuttavia, che le praticanti stanno diventando più numerose e il divario con gli uomini si sta riducendo.

L'alta classe sociale rappresenta l'20% dei praticanti contro l'60% per la classe media e l'15% per la classe sociale bassa. Figure che traducono una democratizzazione di questo sport.

Come ha riconosciuto Luis Garcia, direttore del Padel Pro Show e della Madison Agency, "L'industria del Padel ha risposto molto positivamente allo spettacolo. Questo forum è diventato un hub per i professionisti alla ricerca di opportunità di business e nuove soluzioni di business attraverso espositori, meeting aziendali, meeting e iniziative parallele che abbiamo sviluppato. Ciò conferma la nostra convinzione che esiste un vuoto da colmare nell'universo di Padel, l'industria ha bisogno di un luogo di incontro, un forum per condividere le ultime notizie, l'innovazione e le conoscenze generate ogni anno in l'industria con un obiettivo principale: commerciare ... ed è in questa stirpe che abbiamo lavorato e continueremo a farlo in 2015 ".

Ci vediamo in 2015.

Frédéric Bertucat - Padel Magazine
Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.