Quanti di noi trascurano ancora il servizio? È vero che quando iniziamo il padel vogliamo soprattutto riprodurre i tiri dei nostri giocatori preferiti come il par 3, le volée che muoiono negli angoli, le uscite dalla finestra vincente...

Durante le nostre prime lezioni con un allenatore, spesso vogliamo lavorare su mosse che ci rendono felici, come ad esempio bandeja o vibora. Il che è molto positivo, perché fanno parte delle basi per ogni giocatore.

Tuttavia, molti praticanti evitano il servizio e ancora non riescono a vedere come possa essere un'arma efficace per sfidare i loro avversari dalla prima palla.

Ricorda che il padel è uno sport che richiede tecnica, strategia ma anche pazienza.
Il primo obiettivo e soprattutto quando siamo a un livello principiante o intermedio, è spingere l'avversario a sbagliare. Volendo assolutamente finire il punto colpendo forte, ci sono buone possibilità che faremo noi stessi l'errore e quindi perderemo il punto.

Padel Stuff, accademia di padel con sede a Madrid, Benidorm e Paesi Baschi, recensisce il servizio sulla sua pagina Instagram.

Il servizio, un'arma formidabile

La domanda che possiamo porci è: perché il servizio viene così evitato durante le lezioni? Perché non è naturale prendere qualche serie di impegni durante la nostra formazione?

Eppure è il colpo che ritorna sempre nel gioco.

Certo è un gesto che a prima vista non richiede molta tecnica rispetto al tennis dove il servizio richiede molta più precisione e potenza. Tuttavia, quando un giocatore di padel inizia a migliorare il suo livello di gioco e conoscendo le basi del buon servizio, può ottenere rapidamente un vantaggio significativo in una partita.

Servizio Léa Godallier WPT 2021 Barcelona Master

Come ci ha spiegato Iaki Loredo, fondatore e coach presso Padel Stuff, “Servizio e feedback sono la base per costruire un punto a padel".

Perché?

Perché un servizio ben fatto mette in difficoltà l'avversario fin dall'inizio e gli lascia poca scelta per fare il suo ritorno. Riporterà quindi palla come può, il che permetterà alla squadra che entra di consolidare la propria posizione in rete e di guadagnare il vantaggio nel punto.
Ancora meglio, è possibile, se la palla da lancio è stata inviata in modo molto efficiente, che il giocatore che ha risposto non la rimetta in campo, il che ti darà un "punto gratuito".
Ricorda che quando servi, hai un vantaggio all'inizio di ogni punto, ecco perché devi massimizzare le tue possibilità durante il servizio.

I consigli di Iñaki per un buon servizio

Servizio Assistenza padel stuff

Il fondatore di Padel Stuff, Inaki Loredo, ci dà tutta la sua esperienza e ci dà consigli sul servizio.

Passo dopo passo, analizza i gesti e i movimenti da adottare.

  1. Orienta il tuo corpo nella direzione in cui si desidera inviare la palla. sentiti libero di variare le direzioni
  2. Dovremmo far rimbalzare la palla o lasciarla cadere? Non importa. Tuttavia, di' a te stesso che se lasciala cadere avrai più controllo durante il rimbalzo e avrai più controllo sul tuo movimento che diventerà automatico. Se fai rimbalzare la palla con più o meno forza, ciò potrebbe influenzare il tuo movimento e farti perdere l'equilibrio.
  3. Dovrai colpire la palla il più in alto possibile senza superare l'altezza della cintura dandogli un effetto di taglio per complicare il compito per il ricevitore. Se sei un giocatore avanzato, sarai anche in grado di servire con un effetto topspin, ma questo non è molto comune.
  4. Approfitta del tuo peso corporeo per andare cercare la profondità. Cioè, devi usare la gamba per fare un passo in avanti mentre servi per darti uno slancio extra e quindi entrare più rapidamente nella rotazione.
    Questo ti permetterà anche di avere più controllo sul movimento e di fare meno sforzo fisico.

Questo è tutto, ora posiziona l'applicazione!

 

Sullo stesso tema:

Le basi di padel : il servizio

 

 

Team Padel Mag

il team Padel Magazine cerca di offrirti dal 2013 il meglio di padel, ma anche sondaggi, analisi per cercare di capire il mondo padel. Dal gioco alla politica del nostro sport, Padel Magazine è al tuo servizio.