Sai cos'è l'età media di un giocatore padel nella Top 10 del mondo ? Questa statistica interessante ci viene fornita da Martin Echegaray Vales, vecchio Direttore tecnico della Federazione spagnola di padel.

Per gli uomini, il 2019 segna una svolta

No hay texto alternativo para esta imagen

Per molti anni, l'élite di padel il maschile somigliava a una casta. Un gruppo privato, molto selettivo e che ammette nelle sue fila solo membri che si sono già dimostrati. I cambiamenti dei partner possono essere esistiti, non hanno mai veramente messo in discussione l'ordine stabilito.

È così che negli anni l'età media dei giocatori che compongono la top 10 ha continuato a salire, passando da 30 anni nel 2005 a 35 anni nel 2018!

Ma l'aspetto tanto impressionante quanto brutale della giovane guardia finì per scuotere tutto ciò. Qui, per il secondo anno consecutivo, l'età media è in netto calo, raggiungendo addirittura il livello più basso degli ultimi 17 anni. L'emergere di giocatori come Lebron, Galan, Tapia, Tello o Chingotto ha metaformizzato la Top 10 tanto quanto il gioco stesso.

È ora probabile che questa media si stabilizzi e aumenti negli anni a venire man mano che questi giovani giocatori acquisiscono esperienza. Resta da vedere per quanto tempo la vecchia generazione sarà in grado di resistere agli assalti di questo nuova ondata di giocatori ultra promettenti (Di Nenno, Rico, Nieto, Stupa ...)

4 giocatori della difesa del rico

Un rinnovamento dell'élite tra le donne

No hay texto alternativo para esta imagen

Sul versante femminile, il calo non è stato così pronunciato come per gli uomini, ma è davvero un trend strutturale a cui stiamo assistendo. Dal 2014, la top 10 mondiale ha continuato a crescere più giovane grazie all'arrivo di giovani calciatori come Bea Gonzalez (giocatore più giovane a vincere un titolo WPT) a scapito di giocatori più affermati come Carolina Navarro, Cela Reiter o Ana Catarina Nogueira.

bea gonzalez marta ortega celebra la vittoria a Marbella

Le varie accademie, soprattutto in Spagna, hanno saputo identificare giovani di talento e portarli molto rapidamente a un livello che permette loro di lottare contro i migliori del mondo. Sebbene l'egemonia della Spagna sia totale ai massimi livelli (i primi 12 giocatori in classifica sono spagnoli), è anche importante notare cheal di là della Top 10, vediamo arrivare in circuito giovani giocatori di varie nazionalità. Che si tratti di Portogallo, Argentina o Francia, il circuito femminile ora sembra più aperto che mai all'arrivo di giovani straniere che abbasseranno ulteriormente l'età media della loro élite.

Malick N'diaye padel cronista

Se il tennis è uno sport che ti fa impazzire, moltiplica quella follia per 2 e otterrai il padel.

Espatriato a Malaga, appassionato di sport e fotografia, Malick si è subito innamorato del padel. Se non riesci a trovarlo su un corto lavorando il suo "bandeja", Probabilmente farà escursioni con GoPro in mano.