L'anno di paddle 2018 è iniziato a metà tono con la chiusura del Central Padel Lyon, un pioniere del padel club a Lione.

Chi meglio dell'allenatore del team di padel francese, Patrick Fouquet, può commentare le notizie e cercare di ottenere alcune informazioni sulla composizione del Team Padel France 2018.

Franck Binisti - Prima di parlare del pannello di notizie, ti troveremo a terra rapidamente?

Patrick Fouquet - Sto prendendo la mia pazienza da quando ho subito un intervento chirurgico alla spalla quando torno dai Campionati Europei di Padel.

Quindi la riabilitazione a fondo, va bene ma la strada è lunga. Obiettivo riuscire a mandare le palle nel canestro da metà marzo e riprendere gradualmente il gioco nei mesi successivi.

Per prendere il tempo, vado a Madrid per passare una settimana con la squadra di Jorge MARTINEZ, l'allenatore dei gemelli, per vedere cosa si fa con i professionisti, i bravi giovani, il lavoro fisico, lo sviluppo in uno dei più grandi club di La Spagna quindi certamente un piccolo passaggio per SANSET (il più grande club di paddle indoor al mondo).

Dobbiamo continuare a imparare.

Un triste inizio dell'anno?

Il pannello di notizie di questo inizio dell'anno, è stata la tristezza di vedere CENTRAL PADEL LYON chiudere i battenti. Dimostra che uno può essere molto professionale nel suo lavoro, ma che un club a lungo termine rimane più che difficile e che gli affitti elevati rimangono carichi insopportabili per strutture troppo piccole, quindi fai attenzione. Il forte sviluppo che conosciamo in Francia come in Europa altrove, può farci credere che sia facile da lanciare, ma non per vari motivi.

Per quanto riguarda la squadra francese, coppie come Tison / Maigret possono unirsi al Team France non appena si qualificano per il mondo?

Abbiamo fatto con le squadre francesi un bellissimo campionato europeo, il livello generale di gioco è stato molto buono e l'accordo all'interno della squadra al vertice. Quindi non escludere tutto questo buon lavoro in un colpo solo.

Ma la squadra non è chiusa, al contrario! E coloro che ottengono i risultati possono entrare nel Team Padel France.

Per quanto riguarda la coppia TISON / MAIGRET, bussa alla porta. Lavoriamo con Alexis Salles, il capitano della squadra Gentlemen in una manifestazione con una squadra di signore e signori francesi un po 'più ampia.

La concorrenza è sempre più importante ...

Non è facile fare delle scelte quando ci sono così tanti buoni giocatori. E non ci lamenteremo. L'anno scorso hanno visto molti giocatori arrivare a livelli molto buoni e quest'anno dovrà essere quello della conferma e le tappe da superare.

Come scegliere allora?

Prima i risultati del campionato francese di paddle 2018. Per il mondo avremo lo stesso sistema di selezioni dell'anno scorso, vale a dire che le squadre finaliste 2 del campionato francese saranno qualificate direttamente. Dopodiché, sarà necessario giocare almeno 3 P1000 nella stagione per qualificarsi.

Nelle ragazze, abbiamo 2 ottime squadre. Quello che forse ci manca è un team 3 a livello di Laura e Audrey per darci speranza per nazioni come il Portogallo. Ma tra le ragazze, riteniamo che sia organizzata, anche se purtroppo abbiamo meno concorrenza rispetto agli uomini.

Alix Collombon e Laura Clergue suonano in Spagna, quindi saremo ancora più forti di quest'anno. I giovani che sono arrivati ​​nel team francese hanno ora acquisito esperienza. A loro per far crescere questa esperienza quest'anno.

Nei ragazzi, la configurazione non è affatto la stessa. Abbiamo quasi professionisti e una solida base nel team con Bastien Blanqué / Johan Bergeron / Robin Haziza / Jérémy Scatena / Max Moreau. Lo stanno solo facendo e quest'anno andrà molto meglio.

Ma è vero che ci sono molti giocatori negli uomini in Francia che meritano di unirsi al Team France. Il nostro incontro potrebbe aiutarci a scegliere la composizione della squadra francese. Aggiungo che se Gaby Reca si unirà a noi, i posti nei signori saranno molto costosi.

Obiettivi per il padel world 2018?

Per le squadre di Francia, il corso è diretto verso il Mondial del Paraguay alla fine di ottobre. Gli uomini dovranno superare le qualifiche prima di andare. Dovrebbe andare in linea di principio. La selezione per le qualificazioni sarà interamente nelle nostre mani e il primo semestre conterà. Quindi vedremo come si evolvono le cose.

Ma ricorda: ci sono anni 2, siamo arrivati ​​11e negli uomini e 9e nelle donne. Speriamo, ovviamente, di fare meglio in Paraguay.

Potremmo vedere Gaby Reca far parte del Team Padel France? L'anno scorso, alcuni lo stavano già sperando.

Vogliamo lavorare un po 'con Gaby RECA per quanto possibile poiché si è offerto volontario per farlo per la sua competenza.

Ma anche perché potrebbe giocare con noi al Mondo se lo rende felice, è anche un modo per integrarlo nella squadra.

Cosa pensi che manchi alla Francia per solleticare le migliori nazioni del mondo?

Paesi come il Portogallo hanno programmi e mezzi federali. Valutazione: è diventata una nazione forte. Hanno fatto molta strada, ma è finanziariamente pesante.

Dalla nostra parte ci muoviamo lentamente con i nostri mezzi, e il prossimo mondo sarà davvero un indizio per il nostro livello.

Dopo, vorrei iniziare un programma per i giovani e abbiamo una squadra dalla Francia per inviare 2019 alla prossima gioventù mondiale.

Intervista di Franck Binisti

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.