Uno scatto ispirato da pallacanestro ma che si usa sempre di più in padel. il braccio arrotolato merita il suo posto in manuali. Se non sei né un fan di bandeja nessuno di smash, hai un'opzione con questo gancio.

Mentre noi siamo a rete, i nostri avversari provano a passarci con un pallonetto sopra la nostra testa. Impossibile eseguire un bandeja e anche impossibile da distruggere. Cosa fare ? Se lasciamo rimbalzare la palla, avremo difficoltà a difendere perché il pallonetto tenderà a terminare il suo corso, esanime, contro il vetro posteriore. Quindi l'opzione migliore sarebbe il Gancho.

Cos'è il gancho?

Dallo spagnolo "gancio", il gancho è un braccio arricciato usato nel basket che ci permetterà di toccare la palla in alto, dietro il nostro corpo, sopra la nostra spalla non dominante, che ci impedirà di perdere la palla. posizione a rete. Questo gancho sarà lento perché impatteremo leggermente la palla dietro di noi. Questa lentezza della palla e l'effetto un po' topspin, dal basso verso l'alto, ci faranno trovare un angolo e/o semplicemente spingere i nostri avversari verso il basso.

Da notare : noterete che una palla giocata con un lento gancho rimbalzerà sul vetro posteriore e tenderà a “morire”, complicando la difesa.

Come raggiungerlo?

Fai attenzione a non abusare del Gancho. È una mossa utile ma che, se usata troppo, è abbastanza facile da bloccare a causa della sua lentezza. D'altra parte, quando l'elemento sorpresa ha successo, può stuzzicare i tuoi avversari nella loro organizzazione.

Palla alta gancho di Bea Gonzalez bandeja WPT

Postato a rete quindi, pensi di fare un tiro al volo e ti becchi un pallonetto. Non hai tempo per effettuare la preparazione del bandeja, quindi ti metti di profilo saltando il più in alto possibile. Il lavoro del braccio sarà abbastanza semplice. Il tuo pala farà un giro dalla tua posizione di attesa, pala di fronte a te, al punto di impatto sopra di te, passando per la schiena. Perché da dietro? Perché se alzi la pala direttamente passando davanti al tuo corpo, giocherai un colpo (se riesci a toccare la palla) di tipo badminton, che proporrà un rimbalzo molto facile da negoziare dai tuoi avversari. Passare attraverso il posteriore darà più velocità, precisione e spin.

Infine, ciò che farà la differenza nel tuo gancho sarà l'azione del polso. L'impatto tenderà ad essere alto, dietro la nostra testa o sopra la nostra spalla non dominante, e per evitare di “offrire” la palla agli avversari, il polso sarà l'ultimo anello. Avere flessibilità nel polso ti permetterà di colpire la palla e trovare l'angolo necessario per disturbare gli avversari. La velocità rimarrà il ruolo del braccio.

Il gancho non è un colpo essenziale nell'arsenale padel, ma ti permette di uscire da situazioni imbarazzanti oltre che di sorprendere i tuoi avversari nel loro assalto alla rete. Spesso è un colpo fatto in un momento di angoscia, ma su cui si può lavorare in allenamento per una maggiore efficienza il giorno in cui lo si deve usare. I giocatori professionisti non esitano a dedicargli tempo, come qui con Veronica Virseda.

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.