Quando guardi le diverse partite dei giocatori del WPT potresti aver notato che ci sono molti giocatori che hanno questa abitudine. In effetti, molti di loro si soffiano sulle mani tra le punte. Ma a cosa serve?

È per asciugare le mani prima di un punto importante? O è un modo semplice per concentrarsi?

È probabile che sia un po 'entrambe le cose. Alcuni giocatori sudano molto dalle loro mani e sappiamo che ogni punto conta in una partita sul WPT. Soffiare sulle mani sarebbe quindi un modo rapido per asciugarsi le mani per evitare di far cadere la racchetta o sentire la palla meno bene all'impatto.

Marks erano interessati a questa mano sudata. Nox ha sviluppato un asciugamano che permette alle mani di asciugarsi molto velocemente e di avere una buona presa della mano sul manico.

Bullpadel ha anche sviluppato una presa speciale per consentire ai giocatori di tenere meglio la maniglia: la presa hesacore.

Head ha anche creato overgrip molto confortevoli e che assorbono il sudore in modo che il giocatore possa mantenere un buon supporto e sensibilità della racchetta.

Dal punto di vista psicologico, unire le mani e soffiarci sopra potrebbe essere un ancoraggio psicologico perdere immediatamente la concentrazione. La mente è un aspetto estremamente importante in Padel quindi ogni giocatore deve essere in grado di rimanere concentrato sul momento importante.

Alexis Dutour è appassionato padel. Con la sua formazione in comunicazione e marketing mette le sue competenze al servizio di padel per offrirci articoli sempre molto interessanti.