Le padel ai Giochi Olimpici di Parigi 2024...chi non se lo sarebbe sognato? Purtroppo, come sappiamo, lo sport non è ancora riuscito a entrare nel catalogo. Va detto che, nonostante la rapida divulgazione, il padel non ha ancora raggiunto il suo apice.

Molto di moda in Francia e in altri paesi europei, il padel ha fatto il suo nido nel continente. Per non parlare del Sud America, la culla di questo sport, dove è anche ben ancorato.

Eppure, ancora no padel alle Olimpiadi del 2024… e ovviamente non ce ne saranno nemmeno alle Olimpiadi del 2028, che si svolgeranno a Los Angeles. Allora perché? Diamo un'occhiata alle regole !

Le prerogative del Comitato Olimpico Internazionale

Perché uno sport sia considerato olimpico deve:

  • Avere una Federazione Internazionale che si adatti ai requisiti etici stabiliti dal CIO.
  • Rispettare rigorosamente il Codice mondiale antidoping dell'Agenzia mondiale antidoping.
  • Assicurarsi che gli atleti non abbiano bisogno di essere supportati da una macchina per poter svolgere correttamente l'attività.
  • Essere praticato in almeno quattro continenti e in settantacinque paesi per far parte della categoria maschile, e in tre continenti e in quaranta paesi per le squadre femminili.

Au padel, esiste una Federazione Internazionale, la FIP, quindi questo non è un punto problematico. Per quanto riguarda il doping, sospettiamo che, ancora una volta, ciò non dovrebbe rappresentare un problema. Terzo punto, anche qui, il padel non richiede alcuna macchina, quindi per ora tutto corrisponde.

Tuttavia, l’ultimo punto è il tallone d’Achille di questo sport. Per quello ? Ebbene, nel 2022, i dati FIP hanno mostrato che il padel aveva federazioni maschili e femminili nei cinque continenti. Tuttavia, solo una cinquantina di paesi avevano atleti.

quindi, il padel non può, al momento, diventare uno sport olimpico.

Olimpiadi padel

Le padel alle Olimpiadi, quando è?

Come abbiamo già accennato in un articolo, dovremo ancora attendere prima di sperare di ritrovare il padel ai Giochi Olimpici… Perché, appunto, i prossimi Giochi Olimpici che si svolgeranno nel 2028 a Los Angeles non dovrebbe includere la disciplina nel catalogo.

Tuttavia, nulla è perduto poiché, secondo indiscrezioni, il padel potrebbe entrare nel programma dei Giochi Olimpici del 2032 che si svolgeranno nel Brisbane. L’Australia, che è stata anche la prima nazione ad ospitare i tornei FIP quest’anno…

L’unico rammarico che possiamo avere riguardo a questo arrivo tardivo dello sport ai Giochi Olimpici è che i grandi nomi della disciplina non potranno mai vincere medaglie olimpiche. Naturalmente ci pensiamo noi Fernando Bellasteguín, la cui carriera terminerà alla fine del 2024… ma anche sicuramente a Paquito Navarro, Sanyo Gutierrez, Alejandra Salazar e forse anche Gemma Triay...

Gwenaelle Souyri

Fu suo fratello che un giorno gli disse di accompagnarlo su una pista. padel, da allora, Gwenaëlle non ha mai lasciato la corte. Tranne quando si tratta di andare a vedere la trasmissione di Padel Magazine , World Padel Tour… O Premier Padel…o i Campionati Francesi. Insomma, è una fan di questo sport.