Poco meno di una settimana fa, a La Cartuja, hanno vinto Federico Chingotto e Alejandro Galan la P2 andalusa contro Stupaczuk/Di Nenno. L’account Instagram” Padeltossicodipendente” ha appena rivelato una cifra impressionante sull'argentino.

Durante tutto il torneo, "Super Raton" si è dimostrato un modello di coerenza. Molto ispirato sul lato destro, il nativo di Olavarría ha commesso solo 15 errori non forzati... nell'arco di 5 partite. Si tratta di una media di tre falli a partita!

Il grafico proposto da Padel L’intelligenza mostra quanto sia notevole questa prestazione. Lucho Capra, Mike Yanguas e Lucas Campagnolo, che sono i tre giocatori più precisi dietro “Chingo”, hanno commesso in media più del doppio degli errori dell'argentino in Andalusia!

Tra Fede che non sbaglia e Galan che è il re del rapporto tra punti conquistati ed errori non provocati all'inizio della stagione, abbiamo chiaramente l'associazione più complementare del circuito. Abbastanza per rubare la scena a Coello e Tapia?

È stato attraverso suo padre che Auxence ha scoperto il padel, sei anni prima. Oggi segue con passione il circuito internazionale e stuzzica il pala nel suo club di allenamento, il Tolosa Padel Club. Lo trovate anche su La Feuille de Match e LesViolets.com, due media specializzati sul Toulouse Football Club.