La Francia è stata il centro del mondo di padel nel 21 ° secolo con il suo campioni del mondo padel 2000 ! Era a Tolosa, in Place du Capitole.

Un primo in Francia!

La Francia aveva davvero accolto favorevolmente il primo al mondo padel della sua storia. È stata anche una grande novità per questo sport.

Perché fino ad allora, i mondi di padel stavano avvenendo o in Spagna o in Argentina.

Le anteprime mondiali di padel organizzato dalla Federazione Internazionale di Padel data dal 1992.

Mondi di padel in Francia sono stati i 5 ° effettuati durante l'era FIP. E questo grande evento internazionale, lo dobbiamo in gran parte al Federazione francese di Padel del tempo guidato da Claude Baigts. 

Tribune, 2 piazzole padel e un villaggio era stato costruito su una delle piazze più belle del mondo. Un successo che ricordano ancora alcuni giocatori professionisti che giocano ancora.

L'Argentina aveva battuto la Spagna 3/0 nella categoria maschile, mentre nella categoria femminile furono le spagnole a battere l'Argentina.

La Francia ha indicato la strada

La Francia lo avrà mostrato al mondo padel che altre nazioni potrebbero pretendere di ospitare i mondi di padel a parte Spagna e Argentina, le due nazioni forti del nostro sport.

2 anni dopo, è il Messico che lo accoglierà in Messico prima di fare un singolo successivo doppio: nel 2010 e nel 2012.

Anche il Canada nel 2008 sarà riuscito ad ospitare il padel.

Più recentemente, la Federazione francese di tennis che rappresenta il padel dal 2014 è stata lasciata una porta aperta per accogliere un prossimo campionato del mondo dalla Francia alla Francia. Se per il momento non ci siamo, le infrastrutture francesi e la sua influenza all'interno della FIP potrebbero permetterci di accogliere nuovamente un mondo.

Globale padel 2000 toulouse place du capitole

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.