Evento insolito e piuttosto raro durante l'ultima partita di qualificazione sul centrale Bordeaux P2, durante la quale Miguel Benítez si è rotto la cinghia subito dopo uno schianto.

Ovviamente i quattro giocatori presenti in pista hanno smesso di giocare e hanno dato un'occhiata all'arbitro per sapere cosa fare il successo stava vincendo ma mentre la racchetta colpiva la rete prima della ripresa erano tutti un po’ persi.

L'arbitro è stato chiaro sull'argomento: lascia, indica di giocare di nuovo.

Infatti, se la cinghia si rompe, il punto deve essere rigiocato, proprio come se la pallina cade dalla buca durante il punto, deve essere rigiocato. Tuttavia, questo è solo per la prima volta. Se, per totale sfortuna, la cinghia si rompesse nuovamente durante la partita, il punto verrebbe perso per lo sfortunato giocatore.

Questa piccola sosta non è costata molto alla coppia Benitez/Cepero che ha finito per vincere l'incontro contro Quilez/Gonzalez. Insolitamente, Miguel Benitez, che non aveva più una pala a disposizione, ha concluso la sua partita con la racchetta di Sandra Bellver, che sta attualmente giocando la sua ultima partita di previa al centro, una partita da seguire Padel MagTV :

https://www.youtube.com/watch?v=EpJsj5TW2Os
Gwenaelle Souyri

Fu suo fratello che un giorno gli disse di accompagnarlo su una pista. padel, da allora, Gwenaëlle non ha mai lasciato la corte. Tranne quando si tratta di andare a vedere la trasmissione di Padel Magazine , World Padel Tour… O Premier Padel…o i Campionati Francesi. Insomma, è una fan di questo sport.