Nessuna sorpresa nel gruppo A

Le due coppie preferite vincono la partita.

il 1er la partita è stata contro una coppia di formidabili Matías Dias / Maxi Sánchez contro Alex Ruiz e Adrian Allemandi una nuova coppia formata per questo maestro finale, entrambi i giocatori con lo stesso allenatore Rodrigo Ovidio. Matías Dias / Maxi Sánchez non hanno lasciato possibilità ai loro avversari. Vincono l'1er impostato in meno di 42 minuti infliggendo un 6-0, dimostrando che sono venuti in gran forma.

Ruiz / Allemandi non solo hanno suonato insieme per il tempo 1ère, ma è stato anche un grande primo per Adrian Allemandi che si è trovato sulla sinistra. Nel secondo set, Germani e Ruiz hanno evitato un altro 6-0, perdendo la partita sul punteggio finale di 6-0 / 6-1.

La giornata di apertura si è conclusa con la partita tra Fernando Belasteguín - Pablo Lima e Willy Lahoz - Aday Santana.

Prima che i numeri del mondo potessero segnare, venivano guidati 4-1 in 1er insieme, potrebbe essersi verificato uno sconvolgimento. Ma Bela / Lima non si lasciano andare, aumentano il loro livello di gioco e tornano a segnare per vincere l'1er impostare 7-5.

Il secondo set inizia allo stesso modo. La migliore coppia spagnola si sta rompendo per guidare 4-2. Ma come nel set di 1er, i numeri del mondo hanno combattuto ancora una volta per legare 6-6. Bela / Lima vincono il loro 1era vittoria del torneo dopo il pareggio.

I preferiti vanno anche al gruppo B.

Juani Mieres e Miguel Lamperti prevalgono sulla nuova associazione sulla nuova associazione Cristian Gutierrez / Maxi Grabiel.

Il primo set inizia con molta differenza tra le due coppie. La coppia Mieres / Lamperti guida 5-1 in meno di mezz'ora. Tuttavia, Maxi / Cristian reagiscono rapidamente e tornano a 5-4. Ma è un po 'troppo tardi e Lamperti / Mieres vince il set 6-4.

in 2esimo insieme, Juani Mieres e Miguel Lamperti hanno dato ancora meno opzioni ai loro avversari e hanno vinto 6-2.

La seconda partita è stata contro Paquito Navarro e Sanyo Gutierrez contro un'altra coppia formata per la finale di Masters: Marcello Jardim e Lucho Capra.

Paquito e Sanyo erano spietati e guidarono 5-1 dopo 32 minuti di gioco. Gli studenti di Ramiro Choya vincono l'1er impostare 6-3.

Il secondo set è proseguito nella stessa ottica con i numeri 2 del mondo che rivendicano la superiorità rispetto ai giocatori 2 che non hanno esperienza insieme e vincono questo secondo set 6-2.

L'evento femminile conferma che non ci sono partite facili nel Final Master

Le prime partite dei gruppi 1 e 2 hanno richiesto tre serie per determinare i primi vincitori.

La prima partita del gruppo 2 ha contrapposto Cecilia Reiter contro Carolina Navarro contro Marta Ortega e Alba Galán. La coppia Galan / Ortega vince il primo set 6-1 in meno di 44 minuti di gioco Reiter / Navarro non sono riusciti a trovare una soluzione per contrastare il gioco rapido e aggressivo dei loro giovani avversari.

Tuttavia, l'esperienza della coppia più anziana li ha aiutati a invertire la tendenza nel secondo set e prendere il set 6-3. Dopo un'ora e 34 minuti di azione, la partita verrà decisa nel terzo e ultimo set.

Il terzo set ha avuto alcuni alti e bassi, ma la coppia Ortega / Galan alla fine ha preso il comando e ha vinto 6-3. Guadagnano i loro primi punti nel gruppo e avanzano di un passo verso le semifinali.

La prossima partita del gruppo 1 si è opposta a Gemma Triay e Lucía Sáinz contro Patricia Llaguno ed Elisabet Amatriaín.Durante le prime partite di 4, ogni coppia mantiene il suo servizio ed è la coppia Patty / Eli che rompe in 1ernel quinto gioco vince quindi questo primo 6-2 in poco più di 44 minuti. Nel secondo, Triay / Sainz reagiscono, irrompono e guidano 2-0. Sarà un 2esimo set difficile, ha vinto 6-4 dalla coppia Gemma / Lucia.In 3e set, Eli Amatriaín è stato costretto a sospendere il gioco a seguito di un infortunio, dando la vittoria a Triay e Sainz. Con l'infortunio di Amatriain, Victoria Iglesias e Cata Tenorio saranno sostitute e giocheranno contro Alejandra Salazar e Marta Marrero.

Pauline Riferito - Padel Rivista

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.