Dopo Benoit Paire e Lucas Pouille, Richard GASQUET è il terzo francese, e non ultimo, a unirsi al prestigioso altopiano dell'Ultimate Tennis Showdown (UTS), la prima grande competizione organizzata in Francia dopo il deconfinamento, che ora è composta dai seguenti sette giocatori:

  • David GOFFIN N ° 10 ATP Belgio
  • Felix AUGER-ALIASSIME # 20 Canada
  • Benoit PAIRE N ° 22 Francia
  • Richard GASQUET N ° 50 Francia
  • Lucas POUILLE N ° 58 Francia
  • Alexei POPYRIN No. 103 Australia
  • Dustin MARRONE N ° 239 Germania

GASQUET RICHARD, attuale 50esimo giocatore mondiale, ha raggiunto la sua migliore posizione a luglio 2007 (7esimo). È tre volte semifinalista nel Grand Slam (Wimbledon 2007 e 2015, US Open 2013) e ha 15 titoli ATP a suo nome.

“Non vedo l'ora di prendere parte alla prima edizione di UTS. So che gli appassionati di tennis non vedono l'ora di vedere di nuovo il tennis dal vivo e sono sicuro che la modernità di questo nuovo formato piacerà a loro ”, ha dichiarato Richard Gasquet.

Lanciando la sua nuova lega, Patrick Mouratoglou mira a rivoluzionare l'esperienza tradizionale dello spettatore di tennis.

“All'origine della creazione di UTS nasce una semplice osservazione: oggi il tennis deve reinventarsi. L'età media degli appassionati di tennis è ora di 61 anni e continua ad aumentare. Il mondo che ci circonda è cambiato e il modo in cui i giovani consumano sport e tennis non è cambiato in un decennio. Viviamo sulla base di fan degli anni '70 e '80 ma non possiamo attrarre i giovani ”.

Durante l '"era d'oro" del tennis negli anni '1980, i fan guardavano il tennis perché c'erano, per dirla semplicemente, bravi ragazzi (Bjorn Borg, Mats Wilander, Yannick Noah) e il cattivi ragazzi (John McEnroe, Jimmy Connors, Ivan Lendl). Come un film, il successo del tennis si basava su questi forti antagonismi tra i migliori giocatori. Inoltre, i giocatori non hanno esitato a condividere le loro emozioni - positive o negative - con il pubblico e, per estensione, con gli spettatori.

Offrendo ai giocatori una piattaforma per esprimere le proprie emozioni senza moderazione, UTS ha il duplice obiettivo di attrarre un vasto pubblico e di conciliare il più giovane con il tennis ".

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.