Roger Federer uno dei più grandi tennisti della storia, ha rivelato durante un discorso al Dartmouth College (New Hampshire, USA) che dei 1 incontri di singolare giocati, ha vinto quasi l'526% di questi incontri, ma solo il 80% dei punti!

Come dice lui: “In altre parole, anche i tennisti con il punteggio più alto vincono poco più della metà dei punti che giocano”.

È semplice, solo tre giocatori hanno una media punti conquistata superiore al 54%: Raphael Nadal (54,49), Novak Djokovic (54,48) e quindi Roger Federer (54,1).

Quindi, per lo svizzero, è fondamentale passare rapidamente ad altro dopo un punto perso o uno scambio frustrante: “Quando giochi un punto, deve essere la cosa più importante al mondo. E questo è il caso. Ma quando è dietro di te, è dietro di te. Questa mentalità è cruciale perché ti rende libero di impegnarti pienamente nel punto successivo con intensità, chiarezza e concentrazione.

In altre parole, il distacco deve essere fondamentale, e questo vale per gli errori ma anche per conquistare punti: “Quando perdi in media un punto su due impari a non soffermarti su ogni tiro. Insegni a te stesso a pensare: "Ho commesso un doppio fallo... è solo un punto". "Sono andato a rete e sono stato superato di nuovo... è solo un punto." Anche un gran tiro, un rovescio che finisce nella top 10 di ESPN, è solo un punto”.

Questi consigli valgono ovviamente anche per padel dove anche le big perdono tanti punti, ma sono presenti quando ne hanno davvero bisogno!

Xan è un fan di padel. Ma anche il rugby! E i suoi post sono altrettanto incisivi. Preparatore fisico di diversi padel, scopre post atipici o tratta argomenti di attualità. Ti dà anche alcuni suggerimenti per sviluppare il tuo fisico per il padel. Chiaramente, impone il suo stile offensivo come sul campo di padel !