Vieni con noi, ti alleniamo in un club di padel come non l'avete mai visto...

Quando spingi la porta, sembra un po' come la canzone di Maxime Le Forestier, "San Francisco": È una casa azzurra / Addossata alla collina / Ci arriviamo a piedi / Non bussiamo / Chi ci abita / Ha buttato via la chiave.

Qui, i testi sarebbero piuttosto “È una pista rosa / Sostenuta dal confine / Ci arriviamo in bici / Non paghiamo troppo / Chi ci gioca / Ha trovato la chiave…” Questo club di padel si trova a Basilea, in Svizzera, a pochi metri dal Reno e dal confine francese.

Tra le 7:XNUMX e mezzanotte

Designato Klybeck, è installato in un ex edificio industriale, nel cuore dei siti industriali chimici. Negli ultimi anni, il luogo è diventato un luogo alternativo, al confine tra cultura e sport, Francia e Svizzera. E dal 2017, possiamo giocarci padel su un unico binario, di colore rosa, a nuovi orari, tra le 7:XNUMX e mezzanotte!

Arrivo in loco, nessun dipendente che ti accoglie e ti fa pagare, ma un cartello con le regole del locale: 1. Benvenuto; 2. Accogliere gli altri; 3. Sudore; 4. Ridere; 5. Prestare attenzione alle attrezzature; 6. Prenditi cura del tuo abbigliamento. Gioca con stile; 7. Rispettare i costi/contribuire ai costi; 8. Torna a giocare. parlare di padel intorno a te.

Il panel che accoglie i giocatori, 17 ore al giorno, sette giorni su sette Foto DR

E per pagare, come funziona? Bene alla maniera svizzera: un salvadanaio ti permette di infilare le tue monete o banconote, di pagare la terra... e l'accesso gratuito alle bevande in un frigorifero. Qui regna la fiducia ed è divertente!

Racchette e palline fornite

E che ci crediate o no, l'ora di gioco costa solo 7 franchi svizzeri (circa 8 euro), meno che nella maggior parte dei club privati ​​in Francia. Anzi, tutti i martedì sera dalle 19 a mezzanotte la pratica è gratuita: anche le racchette (esposte su una parete di bell'effetto) e le palline sono fornite.

Le racchette sono liberamente disponibili, prestate a giocatori che non ne hanno una. Foto DR

Questo stato d'animo unico rende Klybeck un luogo molto speciale, che è tanto un luogo di incontro e socializzazione quanto un club sportivo. Un luogo che ricorda Basilea, una città dove si parlano tutte le lingue e dove più nazionalità si incontrano quotidianamente.

Inoltre, il locale è talmente frequentato che può anche essere privatizzato per organizzare serate festive, divertenti e/o sportive.

Ti piace l'idea. Beh, sappi che la terra di padel de Klybeck ne ha un gemello, sempre a Basilea: il Dreispitz, situato a sud della stazione di Saint-Jacques, è gestito dalla stessa associazione, Padel Basilea. La terra di padel, anch'esso rosa, è installato dall'ottobre 2021 in un tipico edificio svizzero: uno chalet in legno vecchio di oltre un secolo (vedi foto sotto).

Maggiori informazioni QUI

Dopo 40 anni di tennis, Jérôme cade nel piatto del padel nel 2018. Da allora ci pensa tutte le mattine mentre si rade… ma non si rade mai il pala in mano! Giornalista in Alsazia, non ha altra ambizione che condividere la sua passione con te, che tu parli francese, italiano, spagnolo o inglese.