Stéphane Penso ci delizia poco prima Natale di un nuovo pala test. Questa volta afferra un'arma francese chiamata Counter Viper da casa Babolat.

Il marchio francese, attraverso la sua gamma Vipera, ha declinato 3 modelli per il 2021, tutti incentrati sull'attacco, con 2 nuovi formati eterogenei per rese molto precise.

Oggi parliamo del Counter, che prende di mira il contropiede che vuole controllare con pazienza il gioco, per poi concludere il punto con potenza.

Condizioni di prova

Ottime condizioni di gioco, 16:10, nuova Wilson Comp Ball, molto nuvoloso, vento 51 km / h, umidità XNUMX% e partner altamente motivati.

Visivo

Il design è audace, adoro la combinazione di colori e la finitura opaca. È una racchetta appariscente e originale per la sua forma improbabile, una nuova architettura unica che potrebbe scioccare più di una, ma che, una volta in mano, sarà una piacevole sorpresa.

Descrizione

La racchetta è classificata in formati rotondi, un bilanciamento elevato e uno sweet spot leggermente al di sopra del centro, senza essere realmente pronunciato in testa.

Il nucleo è realizzato in schiuma X-Eva (specifica per il marchio). I due strati esterni hanno una densità maggiore per fornire potenza in colpi acuti e audaci, mentre lo strato interno più morbido fornisce più perdono e comfort su azioni abbastanza lente migliorando il margine di errore in tiri fuori centro.

Specificazioni

Esistono molte tecnologie

  • 3D Spin + sulla sua superficie che genera una sensazione ruvida (consente di appendere un massimo di effetti)
  • Tecnologia Vibrasorb System che riduce il rischio di lesioni (brevetto proprietario SMAC, un materiale elastomerico integrato nella costruzione della racchetta)
  • Sistema HPS che gonfia lo sweet spot (più controllo su palline decentrate e un buon colpo sul bordo superiore)
  • Stampo oversize che offre più equilibrio e allarga la zona di battuta
  • Elevata resistenza grazie alla costruzione 100% carbonio con tessuto 3k
  • Nuova gomma X-Eva multi-densità che migliora la sensazione quando si colpisce

La sua superficie in fibra di carbonio 3K rende la Viper Counter la racchetta più morbida delle tre nuove Viper. Sono rimasto piacevolmente sorpreso dal sistema Vibrasorb, che riduce drasticamente le vibrazioni aumentando il comfort e quindi riduce il rischio di lesioni.

Il nostro pala

Il peso della nostra pala è di 370gr, quindi abbastanza pesante per un formato rotondo, e la scala misurata a 270mm annuncia chiaramente che abbiamo a che fare con una racchetta con il peso in mente. Lo possiamo notare Babolat applica un diverso piano di foratura (e diametro) a ciascuno dei suoi modelli, a differenza di Nox o Bullpadel che utilizzano un classico schema antidiluviano.

Effetto placebo o vero asset, ha almeno il merito di confermare che gli ingegneri stanno esplorando tutte le strade per migliorare la sensazione di maneggevolezza, che innovano in termini di aerodinamica, studiano i diversi Cx (penetrazione nell'aria ) e stanno anche lavorando alle prossime rivoluzioni del marchio.

I fori sono perforati, posizionati e regolati per adattarsi alla forma della racchetta per fornire una presa migliore, migliorando la trasmissione di potenza e la precisione del colpo durante il rilascio.

Un grande segno distintivo del marchio è l'asta più lunga, perfetta per i giocatori che usano un rovescio a due mani. Purtroppo, per una racchetta di questa gamma, il cinturino non è ancora imbottito.

La rissa

Proprio come la Technical Viper, e in misura minore l'Air, la Counter è una racchetta per il giocatore che ha una certa esperienza del padel. Non è facile da manovrare come molte altre racchette rotonde a causa del suo alto bilanciamento. Babolat Aveva annunciato il colore, il peso in testa favorirà così la potenza, a scapito leggermente della maneggevolezza.

Sur la piste

Che sia in difesa, al volo, in contropiede o in uno smash, l'uscita palla è semplicemente fenomenale. Che piacere giocare con questo pala con un comfort assoluto e un pugno bluff. Il nuovo nucleo X-Eva in combinazione con la superficie 3K offre una formidabile elasticità che ti permetterà di eseguire l'intera gamma di colpi del padel con reattività e dinamismo senza precedenti!

Questo pala fornisce una potenza decente nelle raffiche e bandejas, con una sensazione piacevole e distinta. Gli smash escono ad alta velocità, anche quando il centraggio a livello dello schermo non è presente.

Insomma

questo Babolat Counter prende di mira il giocatore paziente e ordinato che contrattacca che dirige il gioco con precisione e che finirà il punto con evidente potenza. Potrebbe non fornire proprietà di prim'ordine per l'attaccante premium, ma si esibirà molto bene in tutte le altre parti del gioco.

Questa racchetta è stata sviluppata per fornire la tolleranza necessaria per resistere a contundenti avversi pur avendo una potenza esplosiva per finire la punta con forza. Pala con uno sweet spot alto che offre una notevole riserva di potenza, non potrà competere con le racchette in formato diamante puramente concentrate sull'attacco.

Indulgente, comodo, vulcanico, è un piacere giocare con questo modello che è ben al di sopra della media sotto tutti gli aspetti tecnici, e quindi offre un risultato positivo in ogni compartimento del gioco. Sarà acquisito dai giocatori che preferiscono racchette rotonde ma non voglio perdere troppa potenza.

Un vero coltellino svizzero, è un pala che consiglierei a un giocatore versatile con una certa esperienza padel, senza difetti evidenti, e con un'uscita di palla indescrivibile, così vantaggiosa sia in difesa che in attacco, che bisognerà provarci per crederci.

Il +

  • Uscita di proiettile colossale
  • Tocco impeccabile
  • Sweet Spot espanso

Il -

  • Nessun cinturino da polso imbottito
  • Un po 'pesante per una racchetta "rotonda"

Grazie ai miei compagni di gioco Martinez & Co (Patrice e Thierry), Paul Pietri alias Polo la science, ea Stéphane Massot, il grande Manitou del club All In Padel, per l'accoglienza sempre irreprensibile.

All In Padel Sport
Decathlon Village (Parking Sud) Rn 8 La Petite Bastide, avenue des Chabauds, 13320 Bouc-Bel-Air
Tel: + 33 6 22 16 79 35

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.