Stéphane Penso mette alla prova gli Oxdog palas (1/3)

Stéphane Penso testa le racchette di un marchio che inizia a parlare di lei : Oxdog!

Ramiro Choya ha vinto

Originariamente, oxdog è un'azienda di attrezzature per floorball metà svedese e metà finlandese. È stata fondata nel 2011 da due svedesi, Joacim Bergström & Mattias Eklund e un finlandese, Marko Sompa. Questo trio aveva oltre 20 anni di esperienza nella vendita e nel marketing di articoli per floorball.

Il nome Oxdog è composto da due parole: Ox, che significa manzo in inglese, e Cane, il che significa che hai indovinato più facilmente, cane. Il bue rappresenta la forza; è abbinato ad un cane, un animale intelligente, veloce e sempre fedele.

Dal 2022, Oxdog sta investendo molto nel padel, non solo sul mercato svedese, ma anche internazionale sponsorizzando l'allenatore che non ha bisogno di presentazioni, Ramiro Choya.

"Quando gioco con le racchette Oxdog, sento che le innovazioni e le nuove tecnologie mi aiutano in diversi aspetti del mio gioco. Mi piace il bilanciamento delle racchette, l'assenza di vibrazioni, così come la finitura nei minimi dettagli".

Con una reputazione mondiale da 10 anni in Ricerca e Sviluppo nel campo del floorball, l'azienda ha deciso di dare una svolta radicale e offre, per il suo primo anno nel padel ben 11 modelli, tutti ricchi di innovazioni tecnologiche e innovative.

I palas sono divisi in 3 forme e disponibili in diverse densità di gomma, peso e bilanciamento. Comprendiamo che la società volesse gettare una rete più ampia possibile per soddisfare un ampio spettro di giocatori.

Cominciamo dalla famiglia Ultimate . Questa designazione simboleggia la categoria di potenza, che è caratterizzata da un formato a diamante che ti offre così le massime prestazioni nel gioco.

Questa collezione è progettata per il giocatore di padel al gioco offensivo che ama la potenza a tutti i livelli e cerca anche una precisione spaventosa.

Ultimate Pro+

Dotato del nucleo più rigido della serie, è un taglio pala di fascia alta per il massacro, dove le parole chiave sono potenza, aridità e intransigenza.

Sul programma alto equilibrio, superficie ruvida. Con una maneggevolezza perfettibile, ma con un petto da capogiro, è un pala che sarà apprezzato da giocatori di ottimo livello, poco centrati e che vogliono portare il loro gioco in un'altra dimensione.

Esteticamente, il matrimonio tra nero e oro è una scommessa sicura, che gli conferisce un aspetto contemporaneo e senza fronzoli.

Ultimo Pro

Incorporando una schiuma leggermente meno densa (mid+) rispetto al modello precedente e alleggerita di 5 grammi, questa pala sarà quindi inutilmente meno potente ma delicatamente più maneggevole.
Sempre con un equilibrio elevato, questa referenza delizierà i giocatori di livello avanzato alla ricerca di un po' più di comfort e di uno sweetspot leggermente migliorato.
Il nero predomina ancora, ma la cornice è ora circondata dall'oro che le conferisce un aspetto particolarmente devastante.

Tour definitivo

Questo pala sarà il mezzo felice della serie Ultimate. Con un bilanciamento medio e dotato di un nucleo moderatamente rigido, vi permetterà di guadagnare in maneggevolezza e comfort di digitazione, ma vi farà perdere un po' più di potenza (vi assicuro, è comunque molto robusto)!

Più controllo e tolleranza per i colpi fuori centro renderanno questa racchetta adatta ai giocatori che stanno ancora giocando in attacco.

In termini di design, i colori bianco e nero sono semplici e si adattano perfettamente all'approccio di Oxdog, che sostiene la qualità di fascia alta e modelli puliti.

Partita finale

L'unico modello della famiglia che incorpora una gomma morbida e che beneficia di un elevato bilanciamento, questo pala si distinguerà per un'uscita di palla preponderante, un maggiore comfort e una manovrabilità insolente (il pala più leggero).
Sarà quindi destinato a giocatori di livello intermedio o avanzato, che vogliono ridurre il rischio di infortuni e che vogliono beneficiare di un maggiore controllo e tolleranza rispetto ai modelli visti in precedenza.
Anche l'aspetto di questa racchetta è molto piacevole grazie alla combinazione di nero opaco e azzurro.

Corte Suprema

A differenza delle altre racchette della collezione Ultimate, realizzate esclusivamente in carbonio HES, questa pala è dotata di composito - una miscela di carbonio e fibra di vetro - che offre un'eccellente tolleranza e un'apprezzabile resa della palla.

La schiuma media e l'equilibrio mediano fanno di questa referenza l'arma definitiva per chi gioca a padel tempo libero ma vogliono beneficiare di un certo potere controllabile.

Il codice colore qui è ancora molto classico: uno sfondo nero abbinato a un arancione brillante che conferisce a questa racchetta la resa più brillante della serie Ultimate.

Conclusione

Inutile dire che, per essere un primo tentativo, è un colpo da maestro! I cinque riferimenti visti oggi sono rivolti a un pubblico molto specifico e la differenza di sensazione è molto evidente.

Superficie goffrata, cinturino molto semplice e altezza della manica perfetta equipaggiano tutte queste belle persone.
Le vibrazioni sono perfettamente contenute e quando si colpisce il suono è quasi attutito. La differenza di densità della schiuma tra tutti questi modelli è evidente, così come l'equilibrio e quindi la manovrabilità che ne deriva.

Da notare una caratteristica molto interessante (RBS) per i fan del tweak, con la possibilità di sollevare una piccola piastra metallica (8gr) sul lato inferiore del manico per guadagnare ancora più potenza!
Sta a te apportare le tue modifiche e, personalmente, avevo abbastanza watt sotto la cintura in quella configurazione di serie, e la formula ideale per me era semplicemente lasciare la piastra al suo posto.
Sarà diversamente sulle altre forme? Secondo me no!

L'ultimo Pro+ ha un nucleo ultra rigido, bilanciamento della testa, pur essendo il più pesante. Molto stabile al volo, intrattabile nelle giocate aeree, soffrirà maggiormente in fase difensiva e nei colpi fuori centro. Questo è il riferimento più estremo, il che significa che il minimo errore verrà immediatamente sanzionato.

L'ultimo professionista è un copia/incolla della sua sorella maggiore ma offre più controllo perché l'equilibrio, pur essendo anche in testa, è meglio distribuito verso il collo.
Sempre estremamente preciso ed esigente con il suo nucleo rigido, non mancherà di potenza pur essendo un po' più gestibile in fondo.
In partita niente da aggiungere, manda comunque in alto i piatti, pur offrendo più tolleranza nelle fasi veloci e difensive.

L'ultima corte, incorporando fibra di vetro nelle sue facce, è il pala più piacevole da suonare. Certo, manca necessariamente di forza contro un Ultimate+, ma la sua manovrabilità superiore ti farà vincere molti duelli al volo. La combinazione in fibra di vetro ti farà uscire da situazioni pericolose con difese molto basse e ti darà una resa della palla molto più preziosa rispetto ai modelli full carbon. Questo è il pala che mi è piaciuto di più.

circa l'ultima partita, è il pala più leggero della gamma e l'unico a beneficiare di una mescola morbida. Tanto per dirti che a livello di comfort, siamo in totale felicità, e che in difesa, è il suo giardino privato. Quando si tratta di potenza pura, non è all'altezza dei suoi cugini, ma è il più esplosivo nelle combinazioni di successo in cui non è necessario armare generosamente. Lo sweet-spot è anche abbastanza spazioso, il che delizierà i "decentratori professionisti", di cui io sono uno.

E per finire l'ultimo giro è il coltellino svizzero della gamma, versatilità nella sua forma più pura, buono ovunque nella media da nessuna parte. Peso regolamentato, mescola media, bilanciamento medio... questo è un pala impeccabile facile da giocare, ricreativo, ma pericoloso nelle mani giuste.

Ecco per questa prima parte riguardante i modelli a forma di diamante. La seconda parte arriverà molto presto, dettaglieremo i tre modelli in modo approfondito.

Infine vi lascio l'elenco delle tecnologie a bordo di questi diversi modelli, vedrete che gli ingegneri non si sono dati da fare!

  • Vibrazione umida : tecnologia utilizzata nella zona dell'impugnatura per assorbire le vibrazioni. Innanzitutto, il carbonio utilizzato in questo pezzo ha uno strato di fibra di vetro. Quindi sono state incluse quattro guide ricoperte di strisce di silicone. Infine, è presente una maniglia a doppia faccia con al centro una parte in gomma EVA.
  • Velocità silenziosa : Il suono quando si colpisce la palla è significativamente più basso. La combinazione di carbonio con telai ringhiera significa che la racchetta non fa tanto rumore, soprattutto su pala a forma di diamante.
  • Costole di potenza™: si tratta di binari che penetrano nel telaio della racchetta e aiutano a omogeneizzare il più possibile la sua superficie, riducendo le vibrazioni quando si colpisce la pallina e allargando così lo sweet-spot.
  • HES-Carbonio : questo carbonio unico reagisce più velocemente e trasferisce la massima energia in velocità e potenza, oltre a fornire una maggiore durata. L'esclusivo processo di produzione di carbonio e resina di Oxdog ottimizza le prestazioni della fibra ed è particolarmente efficace nei colpi estremi.
  • forma di diamante : L'esclusiva forma a diamante di Oxdog combina il massimo delle prestazioni e del controllo. È adatto a giocatori che cercano il meglio. La tecnologia SilentSpeed ​​​​e PowerRibs ™ in cima portano le prestazioni a un livello completamente nuovo!
  • Dura modellato : Con un focus sull'attrezzatura e sul processo di produzione, i telai offrono prestazioni e durata ai vertici della categoria, PowerRibs™ li ottimizza ulteriormente.
  • DSH doppio : Sistema di perforazione a doppio diametro in cui i fori più vicini al telaio sono più grandi di quelli al centro della racchetta, che consente di allargare il punto debole.
  • RBS – Il peso in acciaio inox da 8gr situato nel manico si rimuove molto facilmente utilizzando un cacciavite e permette a chi lo desidera di modificare il punto di equilibrio.

Grazie a Julien de La Padelnegozio a Gemenos per il prestito delle racchette da neve.

Pubblicato da
Stéphane Penso