Susana Rodriguez è lo spagnolo n°1 di padel-poltrona. Padel Magazine l'ha incontrata durante la FIP Rise a Canet-en-Roussillon e ilmostra organizzata sul campo centrale.

Qualcosa di nuovo

Padel Magazine : Susana, hai appena suonato una mostra sulla spiaggia di Canet-en-Roussillon. Quali erano i tuoi sentimenti?

Susana Rodriguez :“Era la prima volta che suonavo su una traccia di questo stile. È stato fantastico, l'organizzazione è stata meravigliosa. È qualcosa di veramente nuovo per noi ed è un orgoglio essere invitati a suonare”.

Padel Magazine : La stessa settimana, c'è il primo torneo internazionale di padel-poltrona a Le Mans. La prossima volta anche con i giocatori?

Susana Rodríguez:“Sì, sarebbe fantastico. il padel- la sedia femminile non è ancora sviluppata. Non siamo ancora abbastanza. È passato un po' di tempo dall'ultima volta che le donne hanno giocato padel su una sedia a rotelle”.

mostra susana rodriguez canet

Le donne devono essere motivate per iniziare

Padel Magazine : Come hai iniziato a giocare padel-poltrona ?

Susana Rodríguez:“Ho avuto un incidente d'auto quando avevo 16 anni. Non ho praticato sport per 10 anni, ma ho comunque avuto una vita molto attiva. Un giorno in un centro ragazzi che avevano il mio stesso handicap mi invitarono a giocare padel. L'ho adorato e, a poco a poco, ho iniziato a suonare davvero nel 2017. L'atmosfera è super buona, quindi ho iniziato ad allenarmi".

Padel Magazine : Quali sono i tuoi piani per il futuro?

Susana Rodriguez :“Mi piacerebbe poter portare il padel- sedia a rotelle per donne a livello internazionale. Siamo poche donne, ma dobbiamo motivarle affinché inizino a giocare”.

Padel Magazine : Come descriveresti il ​​tuo gioco?

Susana Rodríguez:“Sono un difensore che mette tutto in campo. Non vado spesso in rete, perché lì non mi sento sicuro. Finisco per stancare i miei avversari”.

Dai suoi nomi si possono intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un poliglotta appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per culto sono le sue due gambe. È il gentleman internazionale di Padel Magazine. Lo vedrai spesso nelle varie competizioni internazionali, ma anche nei maggiori eventi francesi. @eyeofpadel su Instagram per vedere le sue migliori foto di padel !