Affrontiamo un tema che potrebbe non dirti molto : ritmo che tutti possono giocare, che ti fa sentire confortevole su una traccia di padel o al contrario che noi viene superato.

Sei mai stato completamente sopraffatto in un gioco? Con avversari di livello più alto del tuo, ma dove vai ancora a vincere punti usando la velocità? E il risultato è che alla fine sei tu ad avere la colpa...

Tutti abbiamo il nostro ritmo di gioco

Prima di tutto dobbiamo capire che tutti abbiamo il nostro ritmo di gioco, un ritmo e una velocità con cui ci sentiamo a nostro agio, facendo pochissimi errori. Potremmo chiamare questo ritmo il "velocità di crociera" come un transatlantico che si muove lentamente ma percorre una grande distanza.
Immagina di essere su una scia di padel di fronte a un bambino o a una persona che sarebbe un principiante. Se hai un po' di esperienza, ti sentirai a tuo agio affrontandoli e restituendo facilmente la palla per terminare il punto con un fallo da parte loro. È perché la tua velocità di crociera è superiore alla loro.

Possiamo anche immaginare, in modo da capire meglio questa idea di ritmo, una formula 1. Entri e fai un giro. Lasci il volante a un pilota esperto e lui realizza lo stesso giro, con 20 secondi in meno ma sempre con lo stesso veicolo. Questo non significa che stai guidando male, ma che il tuo ritmo è più lento di quello di un pilota esperto. Questo non ti impedisce di divertirti in pista.

Infine, un ultimo esempio padel sarebbe a livello professionale. Tutti i giocatori giocano molto bene, hanno una tecnica incredibile, dalle pre-qualifiche al sorteggio finale, ma perché i migliori sono davanti? Perché hanno una velocità di crociera più alta, quindi sono più a loro agio di altri che non hanno ancora raggiunto questa velocità e che per alcuni non la raggiungeranno mai.

Palla dello sguardo di Belasteguin

Tieni il ritmo

Quindi, sperando che tu abbia compreso l'idea del ritmo, ora puoi applicare la tua durante il tuo match. Se trovi che il tuo velocità di crociera è superiore a quella dei tuoi avversari, cerca di mantenerla e vincerai la partita senza troppe difficoltà.
Se, al contrario, ti rendi conto che la tua velocità di crociera è inferiore a quella dei tuoi avversari, dovrai cercare di costringere i tuoi avversari a giocare più lentamente in modo da poter combattere. Ed è qui che entrano in gioco le tattiche.

Infine, e deve esserti già successo, se cadi nel ritmo più lento dei tuoi avversari, ti "addormenterai" e sicuramente perderai la partita pensando tra te stesso "ma perché abbiamo perso questa partita se eravamo più forti di loro? ?"

Quindi questo è quello che succede se non giochi al tuo ritmo durante una partita padel. O giochiamo troppo con poche possibilità di tenere il passo a lungo, o veniamo trascinati a un ritmo più lento che può causarci problemi. 

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.