TECNIFIBRE fa rumore nel mezzo del padel. Javier Llebot Lozano, responsabile dei prodotti per padel di Tecnifibre è quindi tornato sul lancio della gamma di padel da parte di TECNIFIBRE e più in generale sull'ambizione del marchio francese sul mercato nazionale e internazionale.

Franck Binisti - Qual è la tua analisi dell'attuale mercato dei padel? In Spagna / a livello internazionale?

Javier Llebot Lozano - Il mercato del padel in Spagna è molto maturo nella sua pratica, ma è in una fase di ristrutturazione sul lato marketing. Molti nuovi giocatori sono emersi con l'esplosione della pratica, ma alcuni hanno un prodotto guidato dalla parola non sempre comprensibile per gli utenti o svolgono un follow-up piuttosto vago con i loro distributori.

A seguito dell'esplosione del padel in Spagna, molti mercati si sono interessati a questa disciplina e si stanno sviluppando fortemente (Francia, Italia, Regno Unito, ecc.)

L'internazionalizzazione del padel e la professionalizzazione di tutte le strutture promuovono un futuro luminoso per questo sport

FB -Qual è l'offerta di Tecnifibre diversa da quella di questi concorrenti?

JLL - Fare buoni prodotti non ci sembra più sufficiente. Negozi, allenatori e giocatori devono essere in grado di identificare e comprendere quale prodotto è giusto per loro.

Il nostro desiderio è stato quello di semplificare il discorso e proporre una gamma tecnica ed efficiente. Abbiamo lavorato intorno all'elemento chiave del padel: la gestione tattica del muro.

Ci siamo affidati a questa specificità per costruire una gamma di prodotti ad alte prestazioni con un discorso molto semplice ed efficace.

FB - Cosa significa l'affermazione #RuleTheWall?

JLL - Questa affermazione esprime la volontà di tutti i giocatori di progredire e di catturare efficacemente il muro, elemento chiave nel padel.

Questo guida anche il nostro desiderio di sviluppare i prodotti più efficaci per un uso del padel ben definito.

FB - Perché la gamma di racchette è stata limitata ai modelli 2?

JLL - Abbiamo concentrato i nostri sforzi su prodotti ad alte prestazioni che forniscono una soluzione alle varie tattiche di gestione delle pareti. Questo è il modo in cui abbiamo definito i profili dei giocatori "Wall Master" e "Wall Breaker" che hanno dato i natali a 2.

FB - Qual è la strategia di prezzo per questa gamma di padel?

JLL - Ci sembra logico che i profili dei giocatori di 2 abbiano accesso a prodotti adatti a loro senza differenze di prezzo. Abbiamo posizionato le nostre palette 2 a un unico prezzo (169,90 €)

FB - Come scoprirai i prodotti TF? Pensi di investire nei giocatori?

JLL - Continueremo a sviluppare le nostre sinergie con i club partner, in particolare attraverso gli allenatori che investiranno nel padel con Tecnifibre.

FB - Quali sono le ambizioni di TF sul mercato dei padel?

JLL - Tecnifibre vuole supportare i suoi partner nell'avventura padel con prodotti potenti e un discorso comprensibile e facilmente trasmissibile

Intervista condotta da Franck Binisti presso la sede di TECNIFIBRE a Feucherolles

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.