Confronta oggi il viaggi giocatori in fondo alla pista tra due sport di racchetta che condividono somiglianze, il tennis e padel. E vedrai che poche cose li uniscono.

Sebbene il padel si distacca sempre di più dal suo rapporto con il tennis, non possiamo fare a meno di confrontarli. È vero che tanti punti li accomunano, ma negli anni ci si accorge che, nel dettaglio, ci sono grandi differenze. Parliamo di spostarci in fondo alla pista.

Tennis

I giocatori di tennis iniziano i loro punti in fondo al campo. È da questa posizione che inizia il gioco. Quando colpisce, i giocatori cercheranno di spostare l'avversario per guadagnare il punto da questa posizione o, per alcuni, arrivare a rete per porre fine ad esso.

Quindi qui possiamo dire che la linea di fondo è usata per la difesa ma anche per l'attacco. E ancora più interessante è che puoi passare dalla difesa all'attacco in un colpo solo e viceversa. I movimenti vengono quindi eseguiti di conseguenza, con la preoccupazione di finire sempre in avanti per evitare di soffrire troppo.

In fondo alla pista, i tennisti avranno come riferimento la linea. Parallelamente a questa linea verranno effettuati importanti movimenti per accedere il più rapidamente possibile e con preoccupazione per la violenza all'impatto, alle palle giocate dall'avversario.

Au padel

Au padel è diverso. I punti iniziano vicino alla rete o in fondo alla pista, a seconda che la tua squadra serva o risponda. Dovrai quindi elaborare diverse posizioni: o la posizione offensiva a rete, o la difensiva in basso. Concentriamoci sul tema di oggi, lo sfondo della pista.

Come spiegato sopra, se sei in fondo alla pista, sei in una posizione difensiva. Il tuo obiettivo principale non è guadagnare il punto da questa posizione, ma respingere gli avversari per prendere il loro posto in rete e ritrovarti in una posizione di attacco.

Dovremo quindi organizzare una difesa. Sebbene la linea di fondo possa essere presa come riferimento, a padel, possiamo giocare anche con le finestre alle nostre spalle; ed è qui che si evolveranno i nostri movimenti.

Un giocatore di padel non si sposterà parallelamente alla linea di fondo, ma a zig-zag, dalla parte anteriore a quella posteriore, per diversi motivi. Il primo per darsi tempo prima di colpire la palla, il secondo per poter accedere alla difesa delle finestre, e il terzo per finire il colpo nella migliore posizione possibile.

Preparazione del lobo in fondo alla pista quando si esce dalla finestra

Le principali differenze Tennis /Padel

  • Muoviti parallelamente alla linea per il tennis e zigzag per il padel
  • Nel tennis, l'obiettivo è passare dalla difesa all'attacco in un colpo solo mentre in padel organizziamo una difesa nella speranza di respingere gli avversari, non di guadagnare il punto
  • Nel tennis senza finestre, si perde una palla dietro il corpo, in padel devi sapere come giocare con queste finestre e usarle per rallentare il gioco
  • Nel tennis puoi finire il punto con un singolo colpo da qualsiasi zona. A padel, se sei mal piazzato o mal riposizionato dopo lo strike, crei la buca e la possibilità per gli avversari di finire il punto

Sai tutto sui viaggi. Quindi, se sei un tennista che si prende il padel o un giocatore di padel chi gioca contro un tennista, fai attenzione al movimento, potrebbero farti perdere la partita… o al contrario aiutarti a vincerla!

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.