L'American Padel Tour sta preparando la sua prima edizione per 2020. Le date sono già state comunicate e inizieremo il prossimo gennaio nella culla del padel: il Messico.

L'APT avrà un'organizzazione degna di un circuito padel professionale. Avremo giocatori semi-professionisti o addirittura professionisti in questo circuito? Il futuro ci dirà.

Il Messico è il paese dove è nato il padel. Ospiterà il primo maestro della stagione 13 a 19 gennaio e si giocherà nella città di Mérida con una dotazione di 20.000 dollari.

È quanto hanno annunciato i leader di American International Sport & mci, l'organizzatore di questo circuito, questa settimana, che avrà almeno tornei 14 e un master finale.

Un circuito che è stato approvato dalla Continental American Padel Federation (CAPF).

Il nuovo circuito sarà caratterizzato da questo paese 7 del primo anno: Messico, Argentina, Brasile, Paraguay, Cile, Repubblica Dominicana e Stati Uniti.

Come annunciato dal presidente del CAPF, Fabrice Pastor, le tappe si estenderanno da gennaio a dicembre 2020 e proporranno più tornei 14 nelle categorie open e master, oltre a un master finale.

Ricorda che l'American Padel Tour ha l'ambizione di diventare il circuito di riferimento in America. Con le risorse messe a punto, questo è già parzialmente vinto. I giocatori risponderanno alla chiamata? Rispondi alla fine 2020.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.