Da tempo molti giocatori e spettatori criticano l'accelerazione del ritmo padel, ritenendo che ciò distorca l'essenza stessa di padel. Secondo alcune stelle, questo sviluppo minaccia il DNA di questo sport.

Sanyo, ad esempio, si chiede se ci sia ancora spazio per qualcosa di diverso da schiacciatori in padel di oggi. Non è il solo a pensarla così. Molti credono che la finezza e la strategia vengano gradualmente sostituite da un gioco più violento, con una nuova generazione di giocatori sopraffatti come Garrido, Cardona, Augsburger, Sager, Arroyo o Leal, capaci di colpire forte in ogni circostanza.

Di fronte a questa constatazione, diverse idee vengono messe sul tavolo da giocatori dal profilo più vecchio stile.

Gioca sulla pressione della palla

Dato che i giocatori sono più preparati e le racchette più efficienti, sarebbe opportuno modificare la pressione della palla. Una riduzione della pressione potrebbe mettere tutti d’accordo. Alcune marche offrono già palloni con pressioni diverse. A volte i tornei femminili e quelli maschili utilizzano anche palline diverse, spesso per accelerare il gioco delle donne piuttosto che rallentare quello degli uomini. Possiamo immaginare tornei maschili con palline più morbide?

Offri diversi tipi di superfici

Questa idea emerge sempre più spesso. Alcuni Miguel Lamperti propone l'introduzione di superfici diverse, come nel tennis. Parte della stagione potrebbe essere giocata su binari lenti e parte su binari veloci. Perché non prevedere tornei su tappeti tradizionali, ben ricoperti di sabbia, ed altri su tappeti di nuova generazione, senza sabbia visibile? Ciò offrirebbe diverse sensazioni di scorrimento e varie velocità di gioco.

Gioca con la dimensione delle palline

Questa idea, sebbene sorprendente, merita una riflessione. Il tennistavolo ha già apportato tale modifica aumentando il diametro delle palline (da 38 mm a 40 mm nel 2000). Se la padel stava diventando troppo veloce, la Federazione Internazionale di padel (FIP) potrebbe anche prendere in considerazione l'aumento del diametro delle palline, che attualmente è compreso tra 6,35 cm e 6,77 cm. Un aumento di 10 mm, ad esempio, potrebbe rendere la palla leggermente più pesante, rendendola più lenta.

Cosa ne pensi di queste idee? Aspettiamo le vostre opinioni.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.

tag