Questa è la fine dei tutorial dal vivo. Sabato, Julien Bondia ha proposto un ultimo live in cui ha affrontato la pallavolo sul padel.

Un grande ringraziamento a tutti voi per aver seguito e soprattutto partecipato attivamente ai tutorial sul padel che abbiamo realizzato in queste settimane dal vivo sulla nostra pagina Facebook. Grazie a tutti per i vostri commenti e domande.

Tuttavia, l'avventura non finisce perché puoi continuare a porre le tue domande direttamente sulla pagina Facebook di Padel Magazine, su quello di Julien Bondia o sulla pagina Instagram JulienBondiapadel. Domande a cui verrà data risposta per iscritto o tramite video esplicativi. È il tuo turno…

Sabato, il tema era il padel volley. Uno dei colpi più utilizzati nel nostro sport perché ci consente di assumere un vantaggio psicologico sui nostri avversari. Che si tratti di un attacco o di una preparazione, è un colpo molto diverso a seconda del tempo, dell'altezza e del luogo dell'impatto.

"In padel, è vietato commettere l'errore nel servizio, al ritorno e durante il primo fine!"

Questa esclamazione ti permetterà di costruire la tua partita e i tuoi punti. Cosa significa il primo fine? Questo può avvenire immediatamente dopo il servizio o durante il punto. Fai un Bandeja o uno smash, il prossimo volo è considerato come il primo fine. Deve sempre entrare nel campo, se applichi questa regola, il tuo gioco sarà più efficiente.

Tecnica

  • La posizione di attesa sarà superiore a quella nella parte inferiore della traccia. Pala di fronte a noi, all'altezza del petto.
  • Come sempre, non appena la palla viene toccata dai nostri avversari, otterremo un recupero di supporto, questo piccolo salto che ci consente di avere lo stesso tempo di reazione a destra oa sinistra.
  • Durante la preparazione, il gomito passerà vicino al nostro corpo.
  • La preparazione sarà breve, il pala leggermente di fronte a noi, il setaccio rivolto verso i nostri avversari.
  • La parte superiore del nostro pala dovrebbe essere sempre sopra il nostro polso.
  • La mano non dominante verrà utilizzata per l'equilibrio del corpo e durante la preparazione, per l'orientamento della nostra palla.
  • Il lavoro sulle gambe è importante. Dovremo finire in punta di piedi e con le gambe piegate per aumentare il controllo sulla palla.
  • Il piede anteriore si fermerà a terra al momento dell'impatto con la palla da pallavolo piazzata.
  • La fine del gesto sarà sull'altopiano, se possibile sopra il livello della rete.

Questa tecnica è quella che usiamo per il tiro con l'arco e il rovescio, precisamente.

Volée veloce e offensiva.

Il momento arriva durante un punto in cui ottieni il sopravvento sui tuoi avversari. Riesci a farli uscire dalla loro zona di comfort e puoi finalmente dare più ritmo alla tua palla. Cosa fare ?

  • La preparazione sarà maggiore.
  • La palla avrà più effetto con una pronazione del polso al momento dell'impatto.
  • Avremo un impatto sulla palla prima di mettere il piede anteriore a terra.

Il vantaggio di variare la velocità?

La velocità di battitura variabile consente di accedere a tutte le fasi di gioco e preparazione dei punti.

Una palla lenta con un effetto quasi neutro ti permetterà di posizionare la palla con precisione e soprattutto ti darà il tempo di sostituire correttamente la rete tra due colpi.

Una palla a media velocità verrà eseguita con la tecnica base del tiro al volo ma aggiungendo effetto al momento del colpo. Ciò ti consentirà di continuare la preparazione, per essere sempre precisi, ma di variare il rimbalzo delle palle e la profondità. Qui sarà necessario accelerare il gioco di gambe per ritrovare la posizione più rapidamente.

Infine, il fastball verrà utilizzato quando viene creato il buco. Questo volo deve essere seguito avvicinandosi un po 'di più alla rete.

La gestione

Ottenere la palla giusta è importante per il resto del punto. Come scegliere la direzione migliore? Dipende da un gran numero di fattori e soprattutto dipende da ciascuno. Ma, a seconda di dove colpisci la palla, è più sicuro giocare verso tale o quella zona:

  • Un volo colpito di fronte a te sarà più facile nella direzione trasversale.
  • Un tiro al volo ad altezza corporea sarà efficace al centro.
  • Sarà assicurato un tiro al volo leggermente dietro il corpo se si gioca in parallelo.

La preparazione dei tuoi punti comporta l'organizzazione dei tuoi voli. Non abbiate fretta. Prenditi il ​​tempo di spostare i tuoi avversari in avanti, indietro, ai lati, falli giocare davanti a loro o dietro di loro, con le finestre ecc ... diventerai molto più preciso nel tuo gioco e il risultato non tarderà ad arrivare . Dai curve al tuo tiro al volo, non giocarle tutte in linea retta, sii coccolone con la palla, non cercare di ferirla ogni volta che lo tocchi e soprattutto impara a far funzionare il tuo pala.

Ultimo suggerimento: Trova la posizione di attesa netta corretta. Una buona zona di comfort consente di eseguire correttamente il tiro al volo, coprire gli angoli ed evitare i lob.

@+

Tutorial padel - al volo

Tutorial di paddle dal vivo con Julien Bondia: la mosca

Pubblicato da Padel Magazine sabato 16 maggio 2020

Julien Bondia

Julien Bondia è un'insegnante di paddle a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra i club e i giocatori di paddle. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.