Inizia a giocare padel e una cosa semplice. Ci divertiamo in fretta, ci divertiamo, condividiamo un momento amichevole ... ma arriva il giorno in cui vogliamo progredire, giocare palloni più complicati per i nostri avversari e fare meno errori. In questo tutorial affronteremo il pallonetto verso il centro del campo.

Quando guardiamo i professionisti giocare padel, possiamo notare che l'uso del pallonetto è molto frequente. Perché ? Prima di tutto per darti tempo e recuperare la tua posizione a terra. Poi per rimandare gli avversari in fondo al campo e permetterci di attaccare in rete. Infine, quando il pallonetto è molto ben fatto, per dare ai nostri avversari una palla molto complicata.

Oggi ti propongo di avvicinarti al pallonetto il più semplice possibile per principianti o giocatori intermedi, il pallonetto al centro. Per i giocatori di livello superiore, questo pallonetto ben fatto sarà un vantaggio nella tua gamma di mosse. Con contro, altrimenti diventerà una palla offensiva per i tuoi avversari.

Perché giocare a un pallonetto al centro?

Innanzitutto è una zona di conflitti. Giocare al centro può diventare un incubo per i nostri avversari quando colpiscono la palla.

Quindi, questo è il luogo della traccia in cui commetterai il minimo errore, poiché il tuo margine di errore è molto maggiore rispetto a quando provi un pallonetto in diagonale.

Infine, la realizzazione di un pallonetto al centro ti consente di acquisire sicurezza. Ti rendi presto conto che stai commettendo meno errori. Questo colpo diventerà rapidamente un colpo in cui ti trovi a tuo agio, su cui potrai contare.

Come realizzarlo?

L'importante è la preparazione. Non appena sai che dovrai giocare in prima persona (questo è il tema del video), metti immediatamente la racchetta all'indietro. La parte superiore della tua racchetta guiderà il tuo tiro. Se la parte superiore dell'albero della racchetta è parallela al suolo, giocherai una corsa lineare, contro se questo asse è diretto a terra, otterrai un pallonetto.

Un'altra cosa importante è il tempo. Concedi il tempo che la palla arrivi da te. Per la realizzazione di un pallonetto, il meglio è giocare leggermente in ritirata. Quindi aspetta la palla.

Finalmente l'altezza. A meno che non giochi al coperto e non sia limitato dall'altezza, non esitare a sollevare la palla. Prendi l'abitudine di aumentare i pallonetti che ti daranno il tempo di rimpiazzarti e soprattutto infastidire i tuoi avversari.

Conclusione

Il raggiungimento di un pallonetto può diventare un'arma formidabile nel tuo gioco: crea confidenza con questo pallonetto al centro, quindi a poco a poco prova a spostarlo in diagonale. Fare attenzione a non abusarne perché fa parte di padel con soli pallonetti sembra una partita di badminton di una domenica in spiaggia.

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.