Le padel si è sviluppato in molte parti del mondo e il processo di sviluppo è simile nella maggior parte di questi territori. Tuttavia, in Italia, parecchi le innovazioni originali vedono la luce del giorno.

L'esempio di Fantasma Padel era stato avvicinato con un concetto molto divertente. Ora avremo diritto a una serie televisiva !

Un'idea originale

Gli italiani sono fantastici. Inventano ciò che non avremmo mai potuto immaginare. Il padel è un fenomeno in Italia con un raddoppio del numero di siti nel 2020 e nascono idee originali.

questo Serie TV al 100% padel è stato guidato da Matteo Branciamore, Matteo Nicoletta e Luca Cesa, che sono anche tre dei protagonisti della trama, ed è prodotto da Dogodot e Atreyu Film.

Il trailer ci fa venire voglia di vedere di più. Una serie divertente, burlesca, a cui i fan di padel saprà identificarsi con tante strizzatine d'occhio nella vita quotidiana di padelistas.

“Nel nome del padel"

“L'idea ci è venuta quando abbiamo visto che non esistevano serie o film su padel. Abbiamo lavorato molto sul trailer e anche su un episodio zero che servirà da riferimento ", racconta Luca Cesa.

La storia è incentrata su quattro amici che iniziano a giocare padel per caso e che si innamorano di questo sport. Il loro destino cambia quando le padel diventa la parte più importante della loro vita, passando così davanti alla loro vita personale e professionale.

"Vogliamo mostrare cosa succede quando insegui incessantemente la tua passione", aggiunge l'inventore.

“Nel nome del padel" - Per conto di padel - affronta il desiderio di evadere dalla quotidianità. Una bella serie per affrontare un argomento importante, con una realizzazione vicina alla realtà, che rende il tutto molto promettente.

Ancora alla ricerca di sponsor e un canale o una piattaforma in grado di distribuire la serie, il primo episodio dovrebbe fare tournée nei festival quest'anno.

Se capisci un po 'di italiano puoi guardarlo trailer il che ti fa venire voglia di vedere la serie. Forse presto su Netflix o Amazon Prime?

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.