VARLION PADEL presenta una nuova collezione che farà parlare le persone con il 20.1: più comfort e più potenza ci promettono il marchio argentino rappresentato dal numero 1 francese nel World Padel Tour: Jérémy Scatena.

Quali sono i dettagli delle racchette da neve Varlion?

Escursioni con le ciaspole Escursioni con le ciaspole Inverno!

Prima di tutto, va ricordato che tutte le racchette da neve Varlion nella gamma professionale hanno una gomma invernale più morbida e quindi hanno più potenza e una gomma più dura per la primavera e l'estate. Questa innovazione consente alla racchetta di compensare le variazioni climatiche e le condizioni atmosferiche.

La sorpresa è arrivata dal nostro giocatore francese, Jérémy Scatena che ha scelto una racchetta rotonda:

Personalmente ho scelto la LW Summum Carrera una racchetta rotonda che favorisce il controllo del potere.

Una scelta che dimostra che l'LW Summum Carrera è perfettamente adatto anche per attaccare i giocatori.

Aero Dynamics

A livello tecnologico, le racchette professionali hanno una parte triangolare in plastica con alette al centro della racchetta che consente alla racchetta di attraversare l'aria più facilmente del 27%, rendendo le racchette Varlion una pratica racchetta.

ecologia

Varlion si impegna a livello ecologico e riduce notevolmente le dosi di vernici e solventi sulle sue racchette. Ciò riduce il peso delle racchette e consente anche di trarre vantaggio visivamente dalla costruzione della racchetta con meno mimetizzazione.

Protezione

Le racchette hanno una protezione sulla testa della racchetta. È fissato in modo autoadesivo e quindi rende possibile non perforare il telaio della racchetta e quindi non indebolirlo.

Controllo ed effetti

Le racchette da neve "Control" come la mia hanno più buchi che consentono a queste racchette da neve di essere più manovrabili e quindi di muoversi meglio in aria.

Spiega Jérémy Scatena.

La superficie della racchetta è punteggiata da rilievi esagonali per consentire una buona presa quando le condizioni sono un po 'bagnate e rende più facile dare effetto alla palla.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.