Quando si guarda un incontro di giocatori da padel Professionale per la prima volta, possiamo essere sorpresi da tutti informazioni scambiate durante i punti.

Il più impressionante è sicuramente dalla parte del padel femminile. Infatti, durante i punti, le ragazze non smettono di dare Informazioni. Cosa stanno dicendo? Dobbiamo copiarli?

dai le informazioni

Prima di tutto, devi sapere se sei in grado di dare informazioni, di parlare durante il punto. Per alcune persone questa azione è molto semplice, ma per altri è molto più complicata. Questo è spesso dovuto al rilassamento. Una persona tranquilla che padroneggia la sua materia può aggiungere la parola parlata alla sua gamma tecnica.

Quindi se ti viene chiesto di dare informazioni, ma non ti senti a tuo agio, non vale certo la pena di sforzarti perché metterai pressione su te stesso, il che potrebbe farti capire la colpa in seguito. Se nel corso dei giochi riesci a rilassarti di più, puoi iniziare a dare informazioni al tuo partner.

Prendi le informazioni

Chiacchierare in pista è un lavoro per due persone. Una persona fornisce le informazioni, l'altra le riceve e viceversa. Potresti essere in grado di fornire informazioni ma incapace o imbarazzato nell'ascoltare ciò che ti viene detto. È la stessa cosa: più sei silenzioso, meglio percepirai le informazioni.

Ma attenzione; ne abbiamo parlato in a argomento precedente, forse sei una persona a cui piace prendere la decisione da sola una volta che hai le informazioni, o forse preferisci fare ciò che il tuo partner ti chiede di fare.

Dopo questo mal di testa per sapere se posso parlare, informare, ordinare, ascoltare, decidere, applicare, arriva il momento di sapere cosa dire.

casquette padel

Quale potrebbe essere il lessico?

L'importante è quindi che le informazioni passino tra te e il tuo partner, qualunque cosa tu dica. Ma dobbiamo riconoscere che alcune informazioni sono ricorrenti sui binari.

- Au affezionato : i due avversari restano in fondo alla corsia che permette di giocare un pallone profondo costringendoli tranquillamente a lavorare.

- Incollato : Entrambi i giocatori sono vicini alla rete. Se vieni colpito da un pallonetto, una delle tattiche sarà giocare un pallonetto nel tuo turno. Se devi negoziare una palla alta, puoi sbizzarrirti accelerando il tiro.

- demi : i due giocatori sono appostati tra la base e la rete. Si trovano quindi al centro del piazzale di servizio. L'opzione più adatta per te sarà quella di giocare lentamente con i loro piedi per impedire loro di avanzare.

- Tuo in fondo ou il mio incollato : se le due espressioni descrivono la stessa situazione (un giocatore in fondo, un altro in rete), non vengono utilizzate allo stesso modo. Infatti, dicendo “tuo dietro” consigliamo implicitamente al nostro compagno di evitare le pressioni del pallavolista e di giocare un pallone più rilassato verso chi è rimasto in difesa. Al contrario, dicendo “mio incollato” lo incoraggiamo piuttosto a giocare una palla forte sul giocatore di pallavolo. Sarà quindi necessario scegliere con cura le parole quando si fanno annunci di questo tipo.

Infine, tieni presente che sarà prima necessario concordare con il tuo partner cosa significa "mio" e "tuo". Infatti per alcuni “mio” si riferisce al giocatore che si trova nella loro diagonale, mentre per altri riguarda colui che sta loro davanti!

- tranquillo : questo annuncio un po' più raro appare quando il tuo partner deve eseguire a bandeja e che i due avversari rimangano in fondo. Invece di annunciare "vai in profondità", lo calmi per giocare una palla profonda, tenendo. Puoi anche usare "silenzio" quando vieni colpito da un pallonetto, torni sulla schiena e il tuo partner dovrebbe giocare un pallonetto sostitutivo, in attesa, per azzerare il punto.

- Continua ! Potrebbe essere insignificante per te, ma motivare il tuo partner con un "Vieni" durante il punto può permettergli di superare se stesso. Un esempio, gli avversari eseguono un bunt dalla parte del tuo compagno di squadra e tu lo spingi con questo grido. Vedrai che farà lo sforzo.

-Boom, fuoco, candela : tutte queste parole che annunceranno al partner che è necessario colpire. Inevitabilmente, più conosci la persona al tuo fianco, più facile sarà scegliere la parola giusta!

- "Io o io ho ”: il “tu” o il “tuo” è inutile. O prendi la palla o no. Per evitare discordia in mezzo alla pista, non esitare a importi con una "io". Questo è il modo migliore per evitare problemi e aprire la discussione tattica.

-Il posto dove servirai : È molto semplice, ma aiuta enormemente chiunque sia in rete.

-Eseguire il backup su o giù : prima della seconda palla dei tuoi avversari, informi su cosa intendi fare; giocare un pallonetto o al contrario una volée.

- Eccoci o vamos: questa informazione è interessante quando hai un po' di tempo dopo l'uscita di una finestra nel centro. La palla non è né troppo alta né troppo bassa, ma ti dà il tempo di organizzare un attacco. E questo attacco sarà necessariamente più efficace con due. Quindi giocherai lentamente dietro i piedi degli avversari mentre attacchi la rete. Annunciando "andiamo", il tuo partner ti seguirà per premere meglio insieme.

Ecco già un buon esempio di quello che potresti annunciare in pista, per una migliore comunicazione, accordo, all'interno della squadra. Se non riesci ad annunciare tutto fin dal primo giorno, non è grave e del tutto normale, ma piano piano lo farà. Andiamo!

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife (Spagna). Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi tutorial e articoli tattici/tecnici padel.